scrivi

una storia di Cleo

Hanno contribuito

6

Dentro a un icubo

Avevano trascorso l'intera notte collegati al computer via chat, scambiandosi idee e opinioni sul nuovo racconto a più mani che erano in procinto di scrivere. Era da tanto tempo che non si riunivano incrociando le proprie penne, il lavoro e la routine quotidiana li avevano distratti dalla loro più grande passione. Avevano deciso a grandi linee il tema conduttore, poi come sempre ognuno avrebbe contribuito con l'inconfondibile stile personale. Maria avrebbe scritto l'incipit e gli altri si sarebbero aggiunti, utilizzando il programma di lavoro on line. La storia si svolgeva in una torrida giornata di agosto, in una zona arsa dal sole in un luogo non ben identificato del centro Italia.Il cielo terso improvvisamente si ricopriva di una coltre scura e lampi lambivano il cielo plumbeo, risciarandolo a piccoli sprazzi. Un uomo vestito di scuro si aggirava furtivamente tra i rami con il contello ben serrato in mano.La pioggia avevo lavato dai suoi vestiti e dalla lama il sangue che si era mescolato al morbido terreno.Un'ennesima vittima innocente. L'assassino era un killer seriale che attirava a se donne di mezz'età poco avvenenti e utilizzando il suo fascino, le uccideva, ogni volta con un'arma differente. Il finale non era ancora stato deciso, certo invece il folto numero di vittime.

La notte stessa Maria iniziò a scrivere l'incipit, poi il sonno prese il sopravvento.Si svegliò abbagliata dalla luce del sole che trapelava attraverso la finestra, il buoio poi prese il sopravvento e lampi, che parevano lunghe lingue di fuoco, squarciarono il cielo. Maria si coprì le spalle con le lenzuola, per cercare di tenere a bada ai brividi che le attraversavano il corpo.Poi improvvisamente tutto divenne buio e Maria si ritrovò sulla collina, la stessa che aveva ospitato l'assassino.

Inizia a far sentire la tua voce attraverso le tue storie. Iscriviti, è gratis.

!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×

Ops, c'è stato un errore. Riprova più tardi.

×

Sicuro che sia questa l'email?

×

Email non valida

×