scrivi

Una storia di GiuseppeNovena

4

Neurochiamata

Pubblicato il 07 aprile 2017

0

Spade contro scudi.

Lance contro corazze.

Centinaia di corpi riversi nel sangue e nel fango.

Erano arrivati fin lì. La loro meta era a portata di mano. Finalmente sarebbe tutto finito.

Troll che venivano verso di lui.

Schivata.

Affondo di spada.

Denti, ruggiti, fuoco sulle loro teste.

Colpo di spada sulla schiena, corazza che protegge da morte sicura.

Pugnale che taglia la gola del nemico.

Un altro che arriva.

Colpo magico.

Energia quasi finita.

30 metri alla corona, 20, 10.

È a un passo.

Tende la mano.

È finita. E fini...

Una sensazione di vuoto e nausea. Tutto intorno a lui si immobilizza.

No

Tutto si spegne.

NO

Sensazione di precipitare nel vuoto.

NOOOOOOO

CONNESSIONE INTEROTTA

NEUROCHIAMATA URGENTE

DOTTOR RIMOSI STIRACHIAPPE COSTANZO

Un uomo si sveglia urlando. Sudaticcio, fatica a elaborare quanto accaduto e il mal di testa non aiuta. Due secondi e realizza che è il chip di connessione neurale a farlo sballare. Ne passa un altro e nel suo campo visivo appare di nuovo...

NEUROCHIAMATA URGENTE

DOTTOR RIMOSI STIRACHIAPPE COSTANZO

Si ributta sul letto e attiva la neurochiamata

-Commissario Gadrelli?- domanda un pensiero non suo.

-il suo chip le ha fottuto il cervello, per caso?

-mi dispiace sottrarla alla sua sessione di giocate oniriche, ma è necessaria la sua presenza sulla scena di un crimine.

Inizia a far sentire la tua voce attraverso le tue storie. Iscriviti, è gratis.

!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×

Ops, c'è stato un errore. Riprova più tardi.

×

Sicuro che sia questa l'email?

×

Email non valida

×