scrivi

Una storia di ritamaurizi

2

Vivere

Vivere

Pubblicato il 05 agosto 2017

Il salice fermò i passi di Laura , un ramo rotto le ricordò il tempo passato , pieno e lontano. I ricordi affiorarono sulla sua pelle toccando ad una ad una le sue rughe scavate dalle speranze e dalle lacrime. Alzò lo sguardo e vide il mare. Restò immobile senza contare le ore , senza temere il tempo che andava , adesso non aveva più importanza.

Le corse , i respiri affannosi, la valigia traboccante di disordine e quella camicia rossa che indossava ancora ; la accarezzò con tenerezza , si rese conto solo in quel momento che il colore era sbiadito e che il secondo bottone non lo aveva mai riattaccato.

Sorrise e si lasciò cadere dolcemente a terra. Si sdraiò e fissò il cielo , era il tramonto , bello , sconfinato, era lì a riportagli il suo profumo di tabacco e caffè. L’aria frizzante della sera le passò tra i capelli e sentì le sue mani ,quelle che aveva amato , quelle che l’avevano portata a scappare dalla sua vecchia vita . La certezza , il tutto già scritto per rincorrere un punto di domanda , una strada senza fine . Aveva vissuto con il suo amore tra baci e mele raccolte nei campi, tra risate e acquerelli schizzati sul bianco delle tele. Amore e nient'altro. In un secondo tutto era cambiato, Laura ora era sola. Laura non aveva più passato, Laura non aveva più strade da percorrere. Sentì un groppo alla gola salire e gli occhi gonfi di lacrime. Un fruscio dietro le spalle la fece trasalire. Si alzò, quel ramo rotto ora si era spezzato proprio come lei.

Il salice era lì acciaccato ma fiero e vivo.

Lo salutò con un bacio “ci vedremo domani” disse avviandosi verso casa.

Inizia a far sentire la tua voce attraverso le tue storie. Iscriviti, è gratis.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×

Ops, c'è stato un errore. Riprova più tardi.

×

Sicuro che sia questa l'email?

×

Email non valida

×