scrivi

Una storia di Tyr93

3

#SanFaustino

Festa dei Single

Pubblicato il 15 febbraio 2016

Malena - Il Film

Che festa meravigliosa, quella di San Faustino. Sembra quasi una presa in giro, eppure, secondo me, rimase single per colpa del suo nome, non per altro. Senza dubbio gli dev’essere stato assegnato un girone solo per lui all’inferno. Valentino era lì a tazzare con la fidanzata, arrivò Faustino, invidioso e avido di divertimento, e disse: <<oh raga’, domani tutti a casa mia a segarci su “Malena”, ok?>>

Sì, senza dubbio è andata così, perché essere single significa inclusione. Essere single è una scelta di vita, una missione. Nessuno è mai solo quando è single.

La madre di Faustino già sapeva tutto, ancor meglio di Maria nei confronti della missione di Gesù. Star dalla parte dei giusti è complicato, ma stare da quella dei single è sublime. Grazie alla mamma di Faustino per aver sacrificato il nome del proprio figlio.

Chi siamo noi per giudicare in malo modo le nostre situazioni sentimentali?

Faustino si rifiutò di fare sacrifici per gli dei, ma persino i leoni e le fiamme ardenti del fuoco intuirono la situazione disperata.

Dovremmo essergli riconoscenti, ha sacrificato il suo nome per essere vicino ai single. Del resto, era molto ricco, solo un nome così avrebbe potuto giocargli un brutto scherzo.

Le ha tentate tutte comunque, ma è stato friendzonato troppe volte, finché non ha dovuto rinunciare a combattere il proprio destino. Perché un ranocchio potrà sempre diventare un principe, ma un Faustino non potrà mai chiamarsi Valentino.

BUON SAN FAUSTINO A TUTTI!

Inizia a far sentire la tua voce attraverso le tue storie. Iscriviti, è gratis.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×

Ops, c'è stato un errore. Riprova più tardi.

×

Sicuro che sia questa l'email?

×

Email non valida

×