scrivi

Una storia di CuorDiPolvere

Una brutta nottata in mare

Pubblicato il 10 marzo 2018 in Avventura

Tags: StorieDiMare

0

Come fu non so, perché da li comincio a ricordare, che mi ritrovai naufrago nel vasto mare.

Manco pensai al pensarci, quella notte, perché era buio; m'ero trovato zattera dentro un bidone e m'era assurdo questo viaggio. Giunsero le bestie attorno a studiarmi, ma più dei denti temevo per la mia anima, che quello fosse l'inferno.

Poi cavalcarono dagli orizzonti ondulati, scuri e pesanti, nuvoloni neri fossili che presero a lampare e tuonare. Piovvero saette, le onde si gonfiarono e nel mezzo vidi passare sirene e mostri di ogni dimensione, ombre e piante che salivano dagli abissi. Mi spinsero oltre la portata del temporale, venni scalciato fradicio oltre la coltre e vidi un nuovo cielo, quello con la luna rossa.

Accadde che un angelo venne a portarmi via lo sguardo, per non farmi vedere annegato e addolcirmi un pochino questa morte; fui restituito al mondo che il sole splendeva. Raccontarono, quei marinai, d'avermi ripescato appena in là della costa, salato nelle ferite e moribondo.

Tornai alla terraferma, giacché il mare m'era diventato un brutto compagno, e mi svegliai.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×