scrivi

Una storia di LexieDay

Questa storia è presente nel magazine Esperimenti creativi

Al mio tre

Pubblicato il 24 marzo 2018 in Altro

Tags: finalisospesi

0

Una luce accecante, le distese di grano... non pensavo sarebbe andata così, non pensavo sarebbe stato così. Sento il bisogno di coprirmi il viso, i raggi del sole sembrano accecarmi. Non riesco a mettere bene a fuoco. Un’ondata di calore mi assale, il vento… socchiudo appena gli occhi. Respiro a pieni polmoni quest’aria che sembra appartenere a… maggio direi… o forse giugno? non ha importanza… ecco, finalmente riesco a mettermi in piedi. Quant’è bello poter sfiorare queste spighe di grano, sentire il fruscio del vento passarvi attraverso…non ho mai sperimentato qualcosa di simile, una pace così assoluta. E’ così che ci si sente? E’ questo che significa essere in pace col mondo? Sicuramente questo significa essere in pace con se stessi.

“al mio tre! uno… due… TRE!”

Vorrei poter rimanere qui per sempre… sotto questo sole caldo, sentire questa pace e questo calore che mi penetra fino alle ossa. Adesso vedo tutto più chiaramente, finalmente i miei occhi si sono abituati. E’ il momento di iniziare finalmente a camminare. Come quando ero piccola e mi mettevo in punta di piedi sul tavolo per vedere oltre il muro, per vedere se all’orizzonte c’era il mare. Adesso ho ancora bisogno di spingermi fino al limite. o forse oltre? chissà perché gli esseri umani non sono mai appagati da quel che hanno… forse perché siamo avidi, vogliamo tutto, e vogliamo ancora di più, finché… no, non penso ci sia realmente una fine a questo nostro bramare continuamente qualcosa… la nostra insoddisfazione.

“FORZA!”

Potessi scegliere, vorrei rimanere qui… quell’albero laggiù, vorrei restare sotto le sue foglie.. godermi il fruscio ancora una volta del vento che le accarezza. Se ci salissi sopra… se ci salissi sopra riuscirei a vedere il mare all’orizzonte? Riuscirei a immaginare castelli incantati oltre quel mare? Forse dovrei provare… o forse non sono più fatta per queste cose.

“Di nuovo, al mio tre!”

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×