scrivi

Una storia di AnjaLol

0

Cosa ci è successo?

Pubblicato il 05 aprile 2017

Cosa ci è successo? Perchè da un momento all'altro abbiamo deciso di diventare degli zerbini? Dov'è finita tutta quella voglia di emanciparci, di essere chi volevamo essere? Cosa cazzo ci è successo?

Vedo, ascolto, leggo in giro di donne che si struggono d'amore per l'ennesimo idiota che le ha trattate di merda. Mi confronto con donne bellissime, sia dentro che fuori, che soffrono per l'ennesima storia andata a puttane. Allora mi fermo e mi chiedo: Perchè permettiamo a noi stesse di ridurci così? Perchè cerchiamo ancora di farci ferire dall'ennesimo uomo insicuro? E soprattutto, da quando gli uomini sono diventati donne? E non mi riferisco a quella bellissima fetta di umanità omosessuale, mi riferisco a quegli uomini etero che a un certo punto si sono trasformati in donne: insicuri, paurosi, incapaci di esprimere i propri sentimenti, che scompaiono piuttosto che affrontare qualsiasi situazione, che si rintanano nel mutismo invece di dire "Oh senti bella non ti voglio" o "Voglio costruire con te qualcosa di importante". O anche che sono attratti da una donna, ma non fanno nulla. Stanno lì, immobili, a osservarla sperando che qualche intercessione divina le faccia accorgere di loro. E' così difficile prendere un cocktail, portarlo al tavolo della prescelta e berlo con lei cercando di conquistarla senza essere un idiota?

Dov'è finita tutta l'intraprendenza che vi rendeva UOMINI?

Torniamo al punto di partenza.

Per anni siamo state il sesso debole, quelle che avevano paura a esprimere i propri sentimenti, quelle che non potevano vivere senza un uomo che le proteggesse. Poi, abbiamo capito che possiamo essere chi vogliamo, che non siamo il sesso debole, che abbiamo più palle di qualsiasi uomo, che non abbiamo più paura e sappiamo proteggerci. Abbiamo cominciato a essere uomini, a sfidarli sullo stesso piano.

Ora direte è colpa vostra se noi, poveri uomini, siamo diventati così, siete aggressive, volete tutto e subito, non ci date il tempo di capire... Ma cosa dovete capire? Mi vuoi? Prendimi. Non mi vuoi? Lasciami. In entrambi i casi, però, fornisci una spiegazione chiara e precisa, non stare a inventare cazzate che non stanno nè in cielo nè in terra o a nasconderti dietro un "visualizzo e non rispondo".

Il vostro comportamento ci ha portato a un nuovo livello di donna: quello della donnamerda ovvero la donna che da anima e corpo a uno che la tratta male e lei si zerbina per lui. Per fare un esempio concreto di com'è la donnamerda: Gemma di Uomini e Donne è la regina delle donnemerda.

Siamo diventate tutte Gemma e io mi sono rotta di esserlo. Perchè nel mio piccolo, sono anche io donnamerda. Mi sono invaghita di uno stronzo che mi ha fatto fare su e giù per l'Italia, che diceva di volermi e poi quando ero davanti a lui è scomparso senza dare una spiegazione. Ho amato uno stronzo che saltava da un letto all'altro, che non voleva impegnarsi e poi si è messo con un'altra. Ho passato giorni felici con colui che sembrava essere il The One e poi il nulla... sparito nel buco nero di qualche stella morta. Ho cercato l'amore in piccoli gesti che non erano per me... E puntualmente ti ritrovi con le tue amiche a piangere e a cercare di capire dove hai sbagliato questa volta, perchè si sa la colpa è sempre nostra che ci illudiamo, non la vostra che ci fate illudere con il vostro comportamento del cazzo.

Smettiamo di essere Gemma e torniamo a essere Maria!!

Inizia a far sentire la tua voce attraverso le tue storie. Iscriviti, è gratis.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×

Ops, c'è stato un errore. Riprova più tardi.

×

Sicuro che sia questa l'email?

×

Email non valida

×