scrivi

Una storia di Hexzen

Questa storia è presente nel magazine Instagram Tips

App per Instagram e filtri per l’editing fotografico

App per modificare le foto

1.9K visualizzazioni

Pubblicato il 27 ottobre 2017 in Tutorial e How to

0

Per trovare il giusto editing fotografico bisogna sperimentare e sperimentare.

Su internet, in particolare su Pinterest è pieno di spunti e idee per l’editing, basta cercare vsco su Pinterest per imbattersi in una marea di immagini guida dove sono riportati i vari passaggi per poter ottenere quel tipo di editing.

Per fare questo però abbiamo bisogno delle app per post-produrre.

In questa mini guida ti elencherò tre delle mie app preferite che utilizzato per modificare le foto su Instagram .

Adobe Photoshop Lightroom CC

Lightroom tra i vari programmi adobe viene utilizzato dai fotografi professionisti oltre al classico software possiamo trovarlo anche in versione App disponibile sia su Android che su iOS.

Ottimo per chi scatta foto con la reflex e vuole ottenere massimi risultati anche da smartphone, infatti se siete dei in viaggio e scattate con la vostra reflex potete tranquillamente editare e postare i vostri scatti anche senza un computer. Personalmente utilizzo tantissimo l’app Lightroom per editare le mie foto scattate con la reflex, evitando la noia di dover passare le immagini al computer, le invio direttamente dalla mia Canon allo smartphone.

A differenza di altre app, Lightroom permette una post produzione molto professionale fatta comodamente dal cellulare, dove è possibile modificare toni, luci, colori e dettagli per dare calore e profondità alle foto.

@cappuccinointheclouds ha fatto di lightroom la sua arma vincente.
@cappuccinointheclouds ha fatto di lightroom la sua arma vincente.

In questo caso grazie all'editing e a Lightroom @cappuccinointheclouds riesce a dare una calda atmosfera a tutte le sue foto dando così l suo feed continuità ed armonia. Sul suo blog www.cappuccino-intheclouds.blogspot.it ci spiega e ci spiega proprio perchè Lightroom è superiore ad altre app di editing.

Prima e dopo su Lightroom.
Prima e dopo su Lightroom.

Lightroom viene in nostro aiuto quando ci sonosiutazioni che presentano una scarsa luminosità, questo è un problema che si presenta più volte durante la stagione invernale quando alle quattro del pomeriggio è ormai già buio. Grazie a Lightroom è possibilie rimediare a questo piccolo problema direttamente dal pannello "luce" andando a modificare l'esposizione o giocando direttamente conle curve.

VSCOcam

Tra le app utilizzate per l’editing è sicuramente quella più famosa su Instagram. VSCO è disponibile sia per Android che per iOS ed offre all’utente sin da subito un pacchetto con 10 filtri gratuiti, oltre alle varie opzioni base per l’editing per regolare esposizione, colore, saturazione, contrasto ecc..

VSCOcam è tra le mie preferite, infatti la utilizzo spesso subito dopo aver regolato esposizioni e luci su Lightroom. In genere utilizzo quest'app per applicare qualche filtro sulle mie foto regolando l’intensità in base alle esigenze del momento, senza andare a modificare ulteriormente le modifiche fatte in precedenza con Lightroom, per non ottenere una foto carica di filtri.

VSCO oltre i pacchetti a pagamento mette, ogni tanto, mette a disposizione anche dei filtri gratuiti. VSCO è stata la mia prima app di editing, infatti accompagna il mio percorso su Instagram sin dagli albori, proprio per questo ho deciso di fare il passo successivo acquistando una serie di filtri. Tra questi i miei preferiti sono M2, M6, S2, S3, SE3, G1, G2 e C8.

Sul mio blog www.hexzen.it trovi una guida completa con tutti i passaggi.

La stessa foto con filtri diversi ottiene risultati diversi.
La stessa foto con filtri diversi ottiene risultati diversi.

In genere utilizzo quelli che non danno una sensazione troppo falsa all’immagine, questo perché sovraccaricare l’immagine con troppi filtri non è visivamente bello, anzi è meglio mantenersi su toni realistici per ottenere visivamente migliori. Come nel feed di @chira92 che edita le sue foto mantenedosi su toni colorati senza esagerare con i filtri, impostando così il suo feed alternando foto dai toni colorati e vivaci.

@chira92 un feed impostato sul beauty e lifestyle
@chira92 un feed impostato sul beauty e lifestyle

Il mio consiglio è fare un giro su Instagram e Pinterest per cercare la tipologia di editing più adatta alle tue esigenze e trarre qualche spunto per iniziare a sperimentare.

Download per VSCO su Android

Download per VSCO su iOS.

A Color Story

Mi sono imbattuta in quest’app per puro caso e me ne sono innamorata quasi subito. A Color Story per certi aspetti ricorda molto vsco, infatti anche in questo caso abbiamo a disposizione una vasta gamma di filtri, alcuni a pagamenti e altri messi mentre altri sono messi gratuiti. Trovo quest’app una valida alternativa ad alcuni filtri a pagamento di Vsco, infatti se per il momento non sentite ancora l’esigenza di investire i vostri soldi in filtri, potete tranquillamente utilizzare quelli di A color Story (i miei preferiti sono Mimosa e Plam Spirngs) in combo con quelli di VSCO. In più questa vi offre anche la possibilità di andare ad aggiungere delle sovrapposizioni all’immagine, come effetti di luce o sfumature tramite la funzione “effects”.

Ultimo accorgimento sul formato da utilizzare.

Meglio postare immagini orizzontali o verticali?

Se la risposta è no allora è giusto portarvi a riflettere su questa questione. In genere per il mio profilo preferisco postare foto dal formato verticale, non si tratta di un capriccio, anzi le mie motivazioni sono soprattutto visive.

Da un punto di vista visivo, l’immagine verticale su Instagram ha una potenza maggiore rispetto a quella orizzontale.

Questo perché già il nostro smartphone ha un formato verticale, di conseguenza tutte le immagini verticali saranno visualizzate con una grandezza ed una risoluzione maggiore rispetto a quelle orizzontali.

Guardando gli esempi qui sotto, noterai tu stesso di quanto sia più predominante un post verticale rispetto a quello orizzontale.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×