scrivi

Una storia di Massimo.ferraris

6

La morale della favola

scrivere per diletto che fine ha fatto?

Pubblicato il 19 settembre 2017

Mi chiedo spesso, leggendo qui e su altri siti, quale sia il fine ultimo di chi come me ama scrivere. Ricerca della notorietà, piacere di divulgare pensieri più o meno concreti, voglia di esternare sentimenti che a voce non si riuscirebbero a esprimere, oppure bisogno fisico dettato da una forza intrinseca? Nell'antica Grecia, culla di civiltà, i medici consigliavano di scrivere a chi si sentiva bloccato come forma di autoterapia. E' indubbio che sia liberatorio e che ci svuoti, altrimenti perchè lo faremmo? Il grande Primo Levi aveva formulato una sua teoria sul perchè si scrive, articolandola su nove motivazioni: per impulso o bisogno, per divertirsi, per insegnare, per migliorare il mondo, per divulgare le proprie idee, per liberarsi dalle angosce, per diventare famosi, per arricchirsi o semplicemente per abitudine. Quindi non esiste un motivo preciso per cui lo si fa, decidere di iniziare è contemplato in una delle precedenti affermazioni. Io però ne aggiungerei un'altra, in questa era globalizzata, dove le idee corrono veloci e tutto viene stravolto, amalgamato e macinato a velocità luce: per paura. Di cosa, direte voi. Di essere dimenticati, di finire in un angolo schiacciati dalla vastità del web. In fondo la morale della favola è proprio questa, la scarsa importanza che si da alle idee in questa nostra epoca, dove tutto sembra voler girare solo intorno al potere e la ricchezza. Un tempo si scriveva per diletto, senza pensare al pubblico possibile, ora invece ci sono vere e proprie scuole che formano scrittori-automi a produrre tipi di romanzi destinati alla top ten e basta. Niente di eccezionale, nessun titolo che varcherà i confini della storia, ma solo pagine e pagine di parole studiate a tavolino, preparate come si farebbe con due fette di pane, formaggio e prosciutto...

Inizia a far sentire la tua voce attraverso le tue storie. Iscriviti, è gratis.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×

Ops, c'è stato un errore. Riprova più tardi.

×

Sicuro che sia questa l'email?

×

Email non valida

×