scrivi

Una storia di Elisa

Il mio peccato

394 visualizzazioni

Pubblicato il 23 giugno 2017 in Poesia

0

Se solo fosse possibile

chiederei al cielo, alla terra, all'universo

di lasciarmi vivere il mio peccato.

Desidero la tua pelle come acqua nel deserto

Sei il mio pensiero senza limiti

la pelle che brucia

Se solo fosse possibile

chiederei di lasciarmi bruciare

un attimo ancora

il tempo di morire tra le tue braccia.

Tutto non ha senso

se i miei sensi sono spenti senza te,

senza le tue labbra che riempiono ...

accolgono ogni mio fiato nascosto.

Fosse possibile vorrei l'impossibile

Aiutami a guarire da questa mia malattia ... affetto da una strana forma di cleptomania

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×