scrivi

Una storia di Marilena

3

Pianto di un'opera incompiuta

Pubblicato il 22 novembre 2017

Ti osservavo mentre,

giorno per giorno,

mi plasmavi simile ad argilla,

mentre modellavi le mie forme

così da poterle accarezzare,

così come con le mie labbra

e i miei occhi da sfiorare

e mentre, emozionato,

intravvedevi affiorare la mia anima da esplorare.

Invece,

ora mi vedo,

opera incompiuta e dimenticata,

mentre, poco alla volta,

inizio a sgretolarmi,

con lento dolore.

Non sopporterò di più!

Sarò io stessa a distruggere

ciò che rimane di quello che è stato,

così fragilmente, creato.

E mai più permetterò di riavvicinare i tuoi pensieri

a ciò che di me è sembianza.

Inizia a far sentire la tua voce attraverso le tue storie. Iscriviti, è gratis.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×

Ops, c'è stato un errore. Riprova più tardi.

×

Sicuro che sia questa l'email?

×

Email non valida

×