scrivi

Una storia di Rosa_Piagge

1

Dopo la paura, la forza

Pubblicato il 11 agosto 2017

Ogni volta che la terra trema, torna la paura.

È passato un anno da quella terribile catastrofe.

Pian piano la vita riparte, con qualche cicatrice in più, con perdite che non possono essere colmate ma si va avanti nonostante le disgrazie.

Chi fortunatamente ne è uscito indenne, merita di ripartire, anche se da zero.

Quella notte non potrà mai essere dimenticata.

Ero a chilometri di distanza dall’epicentro, eppure la scossa fu molto forte anche qui.

I palazzi dondolavano come fossero di gomma. In casa tremava tutto, fu tremendo ma riuscii a mantenere la calma.

Sui social notizie a raffica, messaggi di solidarietà per le zone colpite. Tutti in un modo o nell’altro provavano e cercavano di rendersi utili.

Accesi la televisione.

Immagini scioccanti. Palazzi rasi al suolo, persone morte o disperse sotto le macerie. Sangue, disperazione, bambini impauriti e disorientati…

Forze dell’ordine, vigili del fuoco e volontari, impegnati a salvare la vita a costo della loro.

Un nodo alla gola. Occhi lucidi, alla vista di quelle immagini strazianti.

L’impossibilità di fare qualcosa, se non pregare e sperare ancora.

Poi la rinascita, adesso, dopo un anno, nonostante la paura.

Si ricomincia, mettendo da parte il dolore.

Facendo leva sulla forza, che ogni essere umano possiede.

Sì, non è mai troppo tardi per cominciare daccapo la propria vita.

Testa alta e sguardo verso l’infinito.

© Rosa Piagge

Inizia a far sentire la tua voce attraverso le tue storie. Iscriviti, è gratis.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×

Ops, c'è stato un errore. Riprova più tardi.

×

Sicuro che sia questa l'email?

×

Email non valida

×