scrivi

Una storia di AnjaLol

0

Nella notte

Zushi e Cosmo

Pubblicato il 31 marzo 2017

Le 3...Ancora un'altra serata finita troppo tardi o troppo presto, per fortuna domani lavoro di pomeriggio. Le 3...Ancora cinque mnuti devo dirti una cosa e i cinque minuti diventano 60.

Doveva essere una serata tranquilla, sushi da Zushi e confidenze...doveva! Doveva essere la serata dedicata a Ele e al suo nuovo flirt e diventata la serata del donnamerdismo. Doveva essere la serata del "non me ne frega niente" è diventata la serata del "ma perchè?".

Le 17... Anja che si fa stasera? Boh non lo so, vediamo se Maraina ha idee. No raga non lo so. Io ho voglia di sushi. Wasabi? No... voglio il sushi buono. Zushi? Ma sì facciamo le ricche ogni tanto. Ok alle 18 finisco di lavorare, passo da casa a cambiarmi e ci vediamo lì per le 20:30. Ok. Ok a dopo.

Le 20:30...Bella regaz che figheire che siete. As always. Allora Ele vogliamo i dettagli...

Ma dai alla fine è stato molto carino, un pò di imbarazzo iniziale, ma poi è andato tutto liscio. Vi rivedrete? Boh non lo so, stasera lavora. Vai a trovarlo? No, io al Mac non ci vado! Dai, Maraina ma che ti frega di Peppe. No raga, io non lo voglio vedere e se andiamo al Mac lui sicuro c'è, perchè c'è e io non voglio passare il resto della serata a stare male. Ok hai ragione, ma dobbiamo aiutare Ele. Va bene andiamo al Mac. Scusi il conto. 80€! Sticazzi!

Le 22.30... Stiamo fuori che è caldo. Minchia siamo a fine marzo e sembra di essere a maggio. Si stiamo fuori, non voglio stare dentro, non lo voglio vedere. Va bene, cosa vuoi? Long Island.

Io e Ele andiamo a ordinare, non c'è nessuno al bancone. Mi siedo sullo sgabello, vado per ordinare e mi sento chiamare. Oh Ste come stai? Bene, tu? Hai sentito mia sorella? Si poraccia mi ha raccontato di Copenaghen. Comunque per me un cosmopolitan.

Nel frattempo che io chiacchiero con Ste, Ele cerca di parlare con il barista del suo cuore, con la coda dell'occhio guardo i loro gesti, lui sembra contento di vederla lei... lei lo è. Intanto arriva Peppe, guarda me e Ele con aria interrogativa, si starà chiedendo dove è Maraina. I nostri cocktail sono pronti. Saluto Ste e andiamo al nostro tavolo nel frattempo è arrivato Dany. Deve essere aggiornato.

Passiamo la serata tra l'odi et amo. I miei cosmopolitan diventano 3. La serata per me procede bene, mi sento molto positiva. E in effetti la positività viene confermata. Incontro gli occhi di un tipo che sta passando... Wow. Ci seguiamo con lo sguardo, siamo ipnotizzati l'uno dall'altro. Lui torna indietro, sta venendo verso di me...Imbarazzo. Si appoggia alla ringhiera del dehor, proprio dove sono io. Piacere Fabio. Piacere Anja. Posso offrirti da bere. Con molto piacere. Andiamo a ordinare. Le mie amiche sono basite, riesco a vedere le loro facce dalle vetrine. I cosmopolitan diventano 4. Io e Fabio chiacchieriamo al bancone per un pò, Maraina entra ad ordinare e quasi litiga con Peppe. Ele chiede al suo barista di vedersi per pranzo.

Le 2... Dany ci saluta e va via. Ele e Maraina sono entrate e si sono sedute nel tavolo accanto al mio. I cosmopolitan sono 5. Fabio è carinissimo... sono rapita. Il locale sta per chiudere. Ci scambiamo il numero. Ho bevuto troppo per continuare la serata con Fabio e lui domani lavora. Le ragazze mi guardano, vogliono sapere. Leggo la curiosità nei loro occhi.

Regaz mi sono innamorata. Quanto hai bevuto? Non lo so, ma mi sono innamorata. Dai andiamo a casa.

Io e Maraina abbiamo parcheggiato la bici da Ele. Stiamo per andare via, il barista chiede a Ele di parlare. Ha finito il suo turno e va via con lei. Fuck, io e Maraina ci guardiamo... le nostre bici sono da Ele, non possiamo disturbarli. Io devo andare in bagno. Trattienila. Aspettiamo.

Le 3... Facciamo la strada dal Mac a casa di Ele ridendo come delle pazze. 5 cosmopolitan per me 1 long island 1 mojito e un amaro per Maraina. Il mondo è leggero, la notte è calda, noi siamo felici. Squilla il telefono è Ele. Che succede?... Stiamo arrivando. Corriamo da lei. Io sto per collassare, Maraina è morta sulle scale. Ci riprendiamo. Cos'è successo? Morale della favola pare che il tipo non voglia impegnarsi. Partono i No va be e i Mah mah mah. Io sono stremata, ho bisogno di dormire. Rimandiamo la conversazione a domani. Troppo stanche, troppo ubriache per poter dare consigli e consolare.

le 3.30 salgo sulla bici, incredibilmente riesco ad andare dritta... Che bello avere il fegato che lavora bene sotto stress. Le strade sono libere, qualche taxi, il bus notturno, laureati che ancora festeggiano, qualche gruppo qua e là. Il vento mi fa lacrimare gli occhi, il mascara si scioglie. Dalla mia faccia sembra che abbia passato una brutta serata e invece continuo ad essere positiva, felice e presa bene. Arrivo a casa, lego la bici, blin blin, Fabio mi ha scritto. Mi augura buonanotte. Che carino. In casa dormono tutti. Il vento mi ha risvegliata, non ho più sonno, guardo un pò facebook e poi comincio a scrivere. Ogni momento è buono per scrivere.

Inizia a far sentire la tua voce attraverso le tue storie. Iscriviti, è gratis.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×

Ops, c'è stato un errore. Riprova più tardi.

×

Sicuro che sia questa l'email?

×

Email non valida

×