scrivi

Una storia di OrnellaStocco

Questa storia è presente nel magazine PassioNataMente

L'amore che non ti aspettavi

Ti amo nel silenzio di una notte immensa e maledetta.

232 visualizzazioni

Pubblicato il 16 luglio 2018 in Storie d’amore

0

Ti amo nascosto dietro a questo cuore che non conosci, che si rallegra guardandoti mentre cammini. Ti amo mentre osservo i tuoi movimenti. Semplici. Armoniosi.

Contemplo un tramonto immerso nei miei pensieri mentre la mia vita scorre sul grande schermo. M'incanto al pensiero di averti vicino, infelice il mio cuore che mai potrà averti.

Ti amo e non è da un momento. Forse ti ho sempre amato.

Di sicuro ti ho sempre cercato.

Vivo una vita non mia da quando il tuo sorriso mi è apparso tra mille sorrisi.Da quando ho visto per la prima volta il chiarore della luna nei tuoi occhi che vorrei strapparti e metterli dentro ai miei.

Ti amo nel silenzio di una notte immensa e maledetta. Notti senza riposo immerso nel buio doloroso. L'età è passata mentre ero impegnato in mille avventure. Soddisfatto di quello che sono ma la parte migliore di me da sempre cerca la parte migliore di te.

Una sensazione di attesa un vuoto nell'anima.

Un amore che non mi aspettavo.

Ti amo e lo scrivo su questo foglio che mai leggerai. Non ne avrai bisogno.Ti amo e ti desidero talmente tanto da non riuscire a immaginarti tra le mie braccia, è un'emozione così forte da provarne dolore. Ti stringo. Ti bacio. Come posso solo immaginare tanta estasi. Sei brividi sulla mia pelle. Sangue che pulsa. Battiti rumorosi. Sei la mia anima e la mia mente. Un desiderio che nelle notti insonni diventa delirio. Un tormento nel quale amo struggermi. Riempi i miei spazi, assapori ogni momento condiviso con i pensieri che mi portano a te.

Avrai nelle tue mani le mie mani. E quando sentirò il tuo corpo su di me e affonderò il volto tra i tuoi capelli, quando avrò il sapore della tua bocca nella mia quando il tuo desiderio mi avrà meravigliato e nutrito potrei anche morire.

Di desiderio. Di passione. Di volerti tutta e solo mia.

Ci vorrà un tempo che non so.

Una notte intera. Una vita. Non ho nessuna libertà. Soltanto quella di amarti e aspettarti.


Non avrò bisogno di leggere la tua lettera. Non servono parole scritte nelle notti deliranti.

​​​​​​​So leggere i tuoi pensieri. So vedere dentro il tuo cuore.

Questo amore che non ti aspettavi ti stordisce, è la vita che prosegue in modo diverso.

Vedo nei tuoi occhi quel desiderio che ti scuote. Che stravolge il tuo volto. Che fa vibrare la tua voce. E quel tempo che ancora ci sfugge arriverà e saprà calmare i nostri sensi. Attenuare la nostra pulsione. Soddisfare il nostro erotismo. Snodare le nostre emozioni.

E non ci saranno più silenzi e notti insonni e lune incredule e desiderio infelice.

Ci saranno luce e voci e amore sudore e piacere.

Saprò amarti come hai sempre voluto mentre in silenzio attendevi.Dimmi che è questo che vuoi. E' arrivato il nostro tempo. Abbiamo atteso a lungo. E non è colpa di nessuno se ti abbraccio. Se ti voglio.

Adesso può piovere e gelare, tu mi riscalderai.

E saprai farlo talmente bene che ogni goccia del mio piacere ringrazierà e colmerà ogni tuo desiderio. Sazierà la tua voglia.E adesso dimmelo che mi vuoi. Urla il tuo tormento, il mio nome. Guardami. Dammi la passione che ti scoppia dentro.

E non ci saranno più notti crudeli e desideri soffocati nel pianto solitario.

Ci guarderemo stupiti per questo amore così inaspettato.


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×