scrivi

Una storia di AntonioMarra

0

Star Wars Reloaded - Antonio Marra

#Starwars#lavorobenfatto#tecnologia#consapevolezza#comunicazioneeculturedigitali

Pubblicato il 04 novembre 2016

Rey decide di vendere BB8 a Unkarputt nonostante egli abbia cercato inutilmente di comunicare a Rey l'importanza delle informazioni contenute al suo interno. Rey, di ritorno dal pianeta Jakku, è affamata e stremata dalle insidie tesale da Sheev Palpatine, soprannominato l'Imperatore e fondatore dell'impero galattico. Nonostante tutti lo credessero morto, ucciso dall'Alleanza Ribelle, egli in realtà aveva inviato in battaglia un suo clone mentre lui si nascose sul pianeta Takodama aspettando l'evoluzione degli eventi. Rey, durante il suo cammino incontra BB8, un piccolo robot simile a due sfere sovrapposte. Rey intuisce che BB8 è stato costruito con un metallo molto prezioso e per tale ragione decide di venderlo. Unkarplutt, ben contento della merce offertagli, accetta prontamente, donando a Rey cento porzioni, circa la metà del reale valore del robot. BB8 intuisce di essere in pericolo e tenta di fuggire per raggiungere Rey e affidarle il piccolo microchip, contenente informazioni riguardandi il luogo in cui si nasconde Luke Skywalker. Unkarplutt avendo capito l'intenzione di BB8, l'agguanta e dopo aver avvertito Kylo Ren decide di smontarlo. Il piccolo robot, approffittando di un momento di distrazione di Unkarplutt, emette una potente scarica elettrica che lo folgora all'istante, uccidendolo. Dopo essere fuggito dal nascondiglio dove era rinchiuso, BB8 è deciso a mettersi sulle tracce di Rey, l'unica donna di cui egli si fida, avendo captato attraverso una lettura delle mente la sua appartenenza all' Alleanza Ribelle. Kylo Ren, intanto, giunto nel nascondiglio di Unkarplutt scopre

BB8

il suo cadavere. Dopo aver distrutto i computer presenti all'interno della stanza a causa della profonda ira, decide di cercare BB8. Rey intanto, dopo aver mangiato, decide di riposarsi all'esterno della sua piccola astronave. Dopo circa mezz'ora, all'improvviso un forte boato sconvolge la valle, seguito da una lunga scia di fumo nero. Rey, dopo essersi avvicinata con circospezione, decide di inviare dei segnali, per controllare se all'interno dell'astronave, fosse presente qualcuno. Dopo pochi minuti un uomo vestito con una divisa bianca, riesce a fatica a farsi strada tra i rottami dell'astronave, l'uomo sopravvissuto dice di chiamarsi Finn, nomignolo affibbiatogli dal suo presunto amico Poe Dameron. Egli afferma di essere un membro del Primo Ordine, organizzazione capeggiata da Kylo Ren e racconta di essere fuggito da quest'ultimo poichè aveva rifiutato di uccidere dei civili disarmati in seguito all'occupazione del pianeta Takodana. Finn riferisce a Rey che il suo capo stava ricercando insistentemente un piccolo robot di colore bianco di nome BB8, ritenuto da Ren possessore di preziose informazioni. A questo punto Rey intuisce il suo errore nell'aver venduto BB8 e decide allora di ritrovarlo con l' aiuto di Finn. BB8, intanto, giunto in un luogo isolato decide di nascondersi e aspettare il mattino seguente per poter continuare le sue ricerche. Intanto Kylo Ren riesce ad individuare il robot, grazie a dei potentissimi radar. Numerose e potenti bombe vengono lanciate dalle truppe del Primo Ordine, allo scopo di indebolire e catturare BB8. Rey e Finn, intanto, giungono poco distante dalla zona dello scontro. Udito il rumore causato dalle bombe, decidono di intervenire riuscendo anche ad eliminare alcuni membri del Primo Ordine. Individuato BB8, che intanto si era nascosto sotto una duna, Finn lo cattura e dopo averlo avvolto in una coperta, lo conduce in una stanza blindata del Millenium Falcon, Astronave rubata da Finn e Rey in un parcheggio. BB8, a questo punto ritorna in mani sicure. A questo punto i tre, possono continuare insieme la loro lotta contro Kylo Ren e il Primo Ordine.

BB8/ Finn/ Rey

Inizia a far sentire la tua voce attraverso le tue storie. Iscriviti, è gratis.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×

Ops, c'è stato un errore. Riprova più tardi.

×

Sicuro che sia questa l'email?

×

Email non valida

×