scrivi

Una storia di IleniaBari

1

In gabbia

Tutto va a rotoli e non ne capisco il perché

Pubblicato il 26 dicembre 2016

Tutto va a rotoli e non ne capisco il perché. Forse è sempre stato così ma non me ne sono mai accorta. Quando sei felice di quello che hai, ogni cosa che ti circonda, malgrado tutto, sembra migliore. Ma quando quello in cui credevi si mostra per quello che realmente è, il sipario si apre e la scenografia cambia. Il cielo è sempre grigio e le nuvole non lasciano passare i raggi solari. Quando prima l’aria ti riempiva i polmoni facendoti sentire viva, ora si blocca in gola e non riesci a respirare. Arranchi, provi a tirarla giù, a farla scendere ai polmoni, ma nulla. Nulla più è come prima, tutto diventa più scuro e inizi ad abituarti a quella sensazione, ci fai l’abitudine e poco alla volta riesci a far arrivare un filo di ossigeno. Resisti, sopravvivi, ma non vivi. Ti si instaura un sapore amaro i bocca e inizi a pensare che non riuscirai a sentire nuovamente il gusto di qualcosa di dolce. E mentre gli altri sembrano giovarsi degli avvenimenti, tu rimani indietro, bloccata in quella situazione che ti sta stretta. I fatti diventano una gabbia, le cui sbarre, se solo le toccassi, mi fulminerebbero all’istante e ogni volta che le sfioro fa sempre più male. Sono costretta a restare al centro, mai ferma, a muovermi in passi minuscoli in quel perimetro poco definito che sembra aumentare o diminuire in base ai giorni. E allora mi fermo, mi siedo, poi mi rialzo per muovermi lentamente e ricominciare tutto dall’inizio. L’aria di fuori arrugginirà le sbarre e un giorno potrò uscire, ma fino a quel giorno vivrò a metà. Tutto va a rotoli e non ne capisco il perché.

Inizia a far sentire la tua voce attraverso le tue storie. Iscriviti, è gratis.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×

Ops, c'è stato un errore. Riprova più tardi.

×

Sicuro che sia questa l'email?

×

Email non valida

×