scrivi

Una storia di LuigiMaiello

6

Tutti gli spot natalizi (bellissimi) di #JohnLewis.

Puro storytelling emozionale per una catena di centri commerciali.

Pubblicato il 11 novembre 2016

Anche quest’anno John Lewis (catena inglese di centri commerciali) ha aperto la sua campagna dedicata al Natale, con uno spot molto bello, ma soprattutto emozionante.

Questo però è solo l’ultimo di una serie di spot di Natale che riscontrano ogni anno un successo enorme, quindi ho pensato di raccoglierli tutti qui, così da poterli vedere tutti insieme.

Protagonista dell'emozionante filmato, costato 1 milione di sterline e girato da Michel Gondry, regista di Se mi lasci ti cancello, è un simpatico mostro di pezza.

Moz, questo il suo nome, vive sotto il letto di un bambino e gioca con lui di notte, quando è buio. Come sempre, sono le emozioni ad avere la meglio #MozTheMonster.

MozTheMonster - 2017

Anche la campagna dell'anno scorso ha ottenuto un grande successo. All’insegna dell’hashtag #BusterTheBoxer, raccontava il Natale visto con gli occhi diversi, ma senza trattenervi e dirvi troppo. Ecco lo spot:

BusterTheBoxer - 2016

Altra bellissima pubblicità di Natale, e secondo me la più bella in assoluto, è quella del 2015: #ManOnTheMoon che raccontava il Natale vissuto in solitudine da una persona anziana su di un altro pianeta, a cui però arriverà un piccolo regalo da parte di un'amica lontana …

ManOnTheMoon - 2015

Nel 2014 invece lo spot natalizio di John Lewis parla di amore, ma non quello vissuto dalle persone, bensì da un pinguino, che girando col suo piccolo amico, invidia le coppie di persone che si abbracciano e si baciano, ma poi a Natale riceve un regalo gradito…

Questo è invece ciò che accadeva nello spot natalizio di John Lewis del 2013 (quello che mi piace meno).

L'orso e la lepre - 2013

Nel 2012 invece il tema dello spot natalizio di John Lewis è la solitudine, non quella vissuta da una persona, bensì quella di un pupazzo di neve che dovrà aspettare Natale, e soprattutto un regalo, per non stare più da solo.

The Journey - 2012

Nel 2011 invece viene rappresentata l’ansia di ognuno di noi, che ogni volta che compriamo o prepariamo un regalo per un altro, non vediamo l’ora di darglielo. Il protagonista in questo caso è una vera e propria “faccia da schiaffi”, in senso buono logicamente!

Chiudo quest’articolo con lo spot natalizio di John Lewis del 2010, che è quello forse più ironico, in cui si vedono i protagonisti alle prese con i regali da impacchettare: sono tutti un po’ imbranati, tranne uno.

Secondo me sono tutti molto belli ed emozionanti, ma, come già detto, il mio preferito credo sia quello del 2015, il vostro invece qual è?

Buon Natale a tutti, vabbè forse è un po’ presto per gli auguri!

Inizia a far sentire la tua voce attraverso le tue storie. Iscriviti, è gratis.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×

Ops, c'è stato un errore. Riprova più tardi.

×

Sicuro che sia questa l'email?

×

Email non valida

×