scrivi

Una storia di Rudyfinno

Una stella nella notte

263 visualizzazioni

Pubblicato il 03 agosto 2018 in Avventura

1

La pioggia si faceva sempre più fitta; sull'asfalto bagnato riflettevano le luci dei lampioni che illuminavano la zona circostante.


Mi affrettai per trovare un posto riparato dove passare la notte, quella notte dove mi sentivo figlio del mondo, dove la vita mi era crollata drasticamente addosso e la catena della felicità si era spezzata all'improvviso.


-dannato lavoro, dannato amore, dannato destino.


Ora mi ritrovavo solo , senza un lavoro, senza una dimora, libero, ma incatenato dall'incapacità di vivere veramente.


-dannata vitaaaaa.


mi cadde una lacrima mentre inveivo contro ad un albero, poi mi accucciai a terra distrutto.


Il cuore mi batteva nel petto al impazzata e le mie grida così acute riecheggiarono tra le vette più alte delle montagne che mi osservavano impotenti di fronte a tanta depressione.

.

Quella strada sbagliata, quel destino beffardo mi aveva portato da lui; mentre il bagliore della luna era tutto

per me quella notte, così buia, così triste; Poi quella canzone melodica che mi rimbombava nella mente si spense dolcemente; e in quella strade tappezzate di cartoni e lattine sparse qua e là, lo vidi dietro quei bidoni del immondizia, ritratto su se stesso, con lo sguardo basso; spaventato dal mondo come me, mi avvicinai posando la mano sul suo morbido pelo marrone chiaro.


Un altra lacrima mi cadde dagli occhi, ma questa volta di felicità, mentre osservavo un cucciolo di breton che mi stava leccando la mano. Fine


Quando il mondo si ritorce contro, quando la vita ti conduce tra le strade più tortuose e malinconiche del tuo essere, quando le speranze sembrano essere completamente esaurite, non ti arrendere mai e continua a cercare, perché forze sono lì proprio davanti a te, e forze stai vedendo solo il peggio di questo lungo viaggio, lasciandoti sfuggire la parte migliore, perdendo la retta via, per poi finire nei labirinti del non ritorno, nei labirinti dell'oscurità.





Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×