scrivi

Una storia di Sim85

1

Un Delfino soffocato da un polpo

Il grande polpo ha ostacolato le vie respiratorie del delfino con la sua massa di tentacoli

Pubblicato il 31 maggio 2017

La notizia è stata riportata dal New Scientist. In Australia un delfino è stato ritrovato morto soffocato dai tentacoli di un polpo, un po' troppo grande per essere masticato e ingerito.

Delfino morto per soffocamento dopo aver ingerito un polipo

Non è insolito che i delfini si nutrano di polpi. Questi animali, infatti, sono ricchi di proteine e rappresentano un pasto di alta qualità. Sono più facili da catturare rispetto ai pesci, perché si stancano rapidamente durante la caccia e l' inseguimento.

La dieta a base di polpi dei delfini raggiunge il picco durante l'inverno e la primavera, quando, il mare mosso rende la visibilità più difficile e l’attacco a sorpresa del delfino più efficace.

La complessa battaglia tra Delfino e Polpo

La maggior parte dei mammiferi mastica il cibo per facilitarne il consumo e la digestione. I delfini, invece, possiedono semplici dentature omodontiche, e quindi non sono in grado di tagliare e masticare la loro preda in pezzi più piccoli. Pertanto preferiscono inghiottirla intera, oppure strappare frammenti di cibo usando il metodo "shake-and-toss": scuotono e lanciano la preda fino ad ucciderla e ridurla in pezzi più piccoli.

La battaglia tra Delfino e Polpo: il metodo shake-and-toss

I delfini agitano il polipo sulla superficie dell'acqua, lo gettano diversi metri in alto nell'aria per più volte, fino a rimuovere la testa, neutralizzare i tentacoli e ridurlo in parti più piccole.

La foto gallery completa del metodo shake-and-toss è disponibile qui

Il caso del Delfino Gilligan soffocato da un polpo

Il delfino, noto ai ricercatori come Gilligan, invece, stava cercando di inghiottire un polpo di 2,1 kg senza seguire la corretta procedura. Così dice, Nahiid Stephens, ricercatrice dell' Università Murdoch a Perth, Australia occidentale.

Dall'autopsia è emerso che un tentacolo ha ostrutito tutto l'esofago del delfino, mentre gli altri sette sono rimasti bloccati nella parte posteriore della gola. Inoltre, le ventose si sono attaccate alle pareti interne del corpo dell'animale causando lesioni, emorragie e, infine, il soffocamento.

I tentacoli appartergono ad un polipo maorico (Macroctopus maorum), la più grande specie presente nelle acque australiane, la terza più grande del mondo, che può arrivare a pesare fino a 12 kg, con una lunghezza totale di 2 metri.

il tentacolo che ha ostruito l'esofago
Lesioni lasciate dalle ventose del polipo

Non è il primo caso di delfino morto per soffocamento provocato da un polpo. Anche altri delfini e leoni marini, in altre parti del mondo, sono stati ritrovati morti per la stessa causa.

Per approfondire l'argomento una relazione che descrivere gli studi post-mortem su questi animali.

Inizia a far sentire la tua voce attraverso le tue storie. Iscriviti, è gratis.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×

Ops, c'è stato un errore. Riprova più tardi.

×

Sicuro che sia questa l'email?

×

Email non valida

×