scrivi

Una storia di LuigiMaiello

3

Sudore di una notte di mezza estate.

poesia ironica sul caldo estivo

Pubblicato il 10 agosto 2017

Notte insonne,

per chi non dorme

senza tanti pensieri a turbare la vita

solo un gran caldo che affatica.

Tre magli sudate,

levate di fretta in un letto,

diventato caldo e umido come per dispetto.

Dalla finestra un vento fresco,

"vento" poi un'esagerazione,

"spostamento d'aria" è la giusta definizione.

Apro porte e finestre sperando in un incontro tra le correnti,

ma i flussi non si incontrano, sono distanti e lenti.

Insomma sono le cinque, tra poco è mattina,

e io mi sento già una mezza ...

Inizia a far sentire la tua voce attraverso le tue storie. Iscriviti, è gratis.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×

Ops, c'è stato un errore. Riprova più tardi.

×

Sicuro che sia questa l'email?

×

Email non valida

×