scrivi

Una storia di angelaaniello

2

Scava tra le parole

la licenza di ogni risata

Pubblicato il 07 agosto 2017

Scava parole

più profonde del mare,

che non prestino il fianco

a ingovernati timoni

nè restino alla deriva

come carichi d'orizzonte

da non riscattare.

Inzuppa parole di tempo

sì da spuntare sempre

lingue d'anima

su silenzi piantati

per fare ordine

alla foce di urli

evocati senza maschere.

Scema il sole

fuori dai colori

abbagliando gli occhi svuotati

di paure,

querule le lancette inespressive

nei cerchi infiniti

di sfiniti desideri.

Mastica le parole

senza dissolvere immagini

che non devono tacere

riflussi d'emozioni,

stabili passi

su lune d'approdo

a strozzare il pianto.

Rimpiangi i giochi

di mimetici sogni?

Scambi i ruoli di abbozzi

stampati ad arrampicarsi

su ricoveri di cuore

non dismessi nelle parodie

dell'attesa?

Non piegare le parole

senza ascoltarle,

spiegano margini e radici

su corrimano felici

di cui non si è mai sazi.

È un velo il mare

di illusioni da non sbaragliare.

Salvati e non vomitare

flutti di dolore

dissacrando l'odore

di devozione alla fatica

di resistere

per non stracciarti,

per ripararti.

Scava e segui la spuma

delle mareggiate:

non è un inganno

la licenza di ogni risata.

Inizia a far sentire la tua voce attraverso le tue storie. Iscriviti, è gratis.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×

Ops, c'è stato un errore. Riprova più tardi.

×

Sicuro che sia questa l'email?

×

Email non valida

×