scrivi

Una storia di Lelejergi

1

CARESTIE NEL MONDO

Pubblicato il 07 aprile 2017

La carestia è un problema attuale dei Paesi poveri del mondo. Può essere causata da fenomeni naturali, come la siccità, oppure più spesso, da guerre.

Come si può notare dalla cartina le carestie peggiori sono in Africa subsahariana, Yemen e in India, mentre i Paesi Nord americani, europei e Nord asiatici sono i meno colpiti.

In Africa i Paesi maggiormente colpiti sono Sud Sudan, Etiopia, Nigeria e Somalia.

Nel Sud Sudan, dopo decenni di lotta per l'indipendenza dal Sudan, è in corso una grande carestia che colpisce 100mila persone e un milione rischia la crisi alimentare. Le principali cause sono il crollo dell'economia e la guerra. Questo Paese costituisce l'emergenza più grave dell'Africa.

In Etiopia migliaglia di persone si stanno riducendo alla fame per colpa del fenomeno "El Nino" (2015-2016) e per un attuale carenza di piogge che cusano siccità e quindi carenza del raccolto.

Da tempo nel Nord della Nigeria sono in corso combattimenti tra l'esercito e Boko Haram. Le città più colpite sono quelle di Bama e Banki. Probabilmente 5 milioni di persone rischiano di soffrire la fame in quella zona, che però è difficile da raggiungere e quindi aiutare.

In Somalia ci sono stati due anni consecutivi di siccità e probabilmente ce ne sarà un terzo con effetti devastanti sul raccolto. Attualmente, secondo l'ONU, ci sono 6 milioni di persone che aspettano assistenza sanitaria. Sono circa la metà della popolazione.

In Yemen a causa della lotta tra la coalizione dell'Arabia Saudita e i ribelli Hunti 7 milioni di persone necessitano di aiuti alimentari e ci sono 462mila bambini in un grave stato di malnutrizione.

Kevin Carter, 1993L'immagine rappressnta un bambino sudanese affamato che si trascina al campo dell'ONU.
Gruppo di bambini etiopi.
Bambino nigeriano.

A seguito delle carestie probabilmente seguiranno migrazioni da parte delle popolazioni colpite per cercare luoghi adatti alla sopravvivenza.

Per rimediare alle carestie bisgnerebbe concludere le guerre, dove ce ne sono, e impiegare i materiali e i soldi che servivano a finanziarle possono essere usati per portare beni primari e modernizzazione ai Paesi poveri e arretrati.

MANZONI E ATTUALITÀ A CONFRONTO.

Tra il 1600 e il 2017 ci sono delle somiglianze riguardo le carestie, come ad eaempio le cause; ovvero la guerra e la scarsità del raccolto. La carestia si conclude con un abbondante raccolto alcuni anni dopo. In comune tra le carestie c'è il comportamento dei contadini, che cercano di non sprecare troppi semi, lo stato delle persone e degli animali, tutti magri e scheletrici.

Inizia a far sentire la tua voce attraverso le tue storie. Iscriviti, è gratis.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×

Ops, c'è stato un errore. Riprova più tardi.

×

Sicuro che sia questa l'email?

×

Email non valida

×