scrivi

Una storia di RobertaCanu

Marea invernale

come il mare s'inventa l'amore

Pubblicato il 02 febbraio 2018 in Poesia

0

Marea notturna,

inverno grosso e audace.

Il mare s'inventa l'amore.

Non me la prendo con il cielo,

nè con la nutella.

Sogno di un mare puro e cristallino,

di un alveare alato,

di un'ape maldestra che caccia il fiore.

L'amore quello dei film,

con le luci sempre accese,

dove si fa sesso solo con l'altoparlante incollato

alla gola.

un ripiano dove mettere il cuore,

un seno sodo,

un altro imbuto commestibile.

Il mare d'inverno mi trema tutto,

è una figura retorica amabile,

egli preme contro le gambe,

le ginocchia tutte.

Il mare e la sua sapienza.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×