scrivi

Una storia di AlessiaScipioni

Doppia F come Fibra e Ferro

Il feat insieme è quel connubio perfetto tra ritmo e poesia

Pubblicato il 16 dicembre 2017 in Giornalismo

Tags: FabriFibra TizianoFerro StavoPensandoATe pop rap

0

Ho dovuto rileggere il post di Fibra, e quello di Ferro, almeno tre volte, prima di realizzare, sul serio, che stava accadendo davvero: i due fanno un feat insieme sulle note e parole di Stavo pensando a te. Il tutto mi sa di magico. Sarà che lo aspettavo da una vita un feat immane come questo, dove l'armonia di una grande voce introspettiva e un grande interprete, come Tiziano, arriva a sposarsi con la poetica, mai banale e altamente introspettiva anch'essa, di un Fabri Fibra. E' come unire uno strato di cioccolata a uno di panna: un connubio perfetto.

Fibra che non è mai banale, neanche in testi che parlano d'amore, quante Stavo pensando a te ci sono in Italia? Poche e quelle poche sono tutte, forse, riconducibili proprio a un Tiziano Ferro. Non è facile, in Italia, non scendere nel banale quando si parla d'amore nelle canzoni, perchè questo paese, per la maggiore, è concentrato su testi di questo genere e, alla fine, si è sempre detto talmente tanto che è altamente impossibile non scendere nello scontato e nel banale...non farlo riesce a un Fibra e a un Ferro. I due affrontano tematiche uniche nel loro campo d'azione musicale, entrambi introspettivi al massimo, entrambi capaci di lasciare i brividi addosso quando lo fanno.

Vederli in un feat con un pezzo stile Stavo pensando a te, beh sa di capolavoro a occhi chiusi, sarà che quella canzone già gira benissimo solo con Fabri, aggiungersi un interprete come Tiziano significa renderla perfetta, sotto tanti punti di vista. Si dice sempre che il pop non va d'accordo con il rap, niente di più sbagliato. Diciamo piuttosto che in Italia è difficile che questo accada senza sminuire troppo la chiave rap a favore del pop, ma questo discorso è sempre saltato quando c'è stato Fibra di mezzo. Pensiamo a feat come quelli con Elisa, veri capolavori introspettivi, dove la voce melodica di lei si sposa benissimo con i versi di Fibra. Oppure pensiamo a quel Fisico e Politico con Carboni, straordinario manifesto alla vita è quella canzone. Ora sta per arrivare un'altra perla: Stavo pensando a te con Ferro. Due topking nel loro genere che uniscono le loro capacità per dare vita a qualcosa che, sicuramente, saprà di unico. E' da una vita che sognavo di vederli insieme su un pezzo, proprio perchè i due non sono mai scontati, mai banali, molto comunicativi entrambi. C'è chi si lamenta, per una volta è più il mondo rap che pop a lamentarsi. Proprio loro, gli ascoltatori del rap, i quali dovrebbero avere una mente più aperta, elastica, più incline a spaccare le regole che a osservarle. Loro che ascoltano la musica più ribelle che ci sia, appaiono in questa notizia, come quelli più omologati di tutti a certi schemi fissi, dettati dal fatto che Ferro c'entra poco con il genere rap. Davvero? Poi ci incazziamo quando incontriamo commenti del genere: Il rap non è musica...questo è il bello!

Il rap è musica, la musica è arte, Tiziano fa il cantante, quindi fa arte, è un'artista. Fibra fa rap, il rap è musica, la musica è arte, quindi è un artista quanto Ferro. Per una volta abbiamo due grandi interpreti, nel loro genere, che si uniscono e, invece, che gioire, si critica, perchè in pochi, è dura dirla tutta, sanno veramente apprezzare l'arte e la sua capacità di andare oltre...cosa? Oltre gli schemi, oltre il definibile per regola...le regole ci sono, soprattutto nel rap, ma i veri artisti sono coloro che le regole le stravolgono e non quelli che le seguono a bacchetta. Credo, a fior di logica e per il loro percorso compiuto, che di artisti che hanno stravolto le regole, quanto Fabri e Ferro, in Italia non esistono. Quindi sì, criticate pure, ma resta il feat del 2017, il feat che meglio sposa, ancor prima di ascoltarlo, il ritmo alla poesia.

Inizia a far sentire la tua voce attraverso le tue storie. Iscriviti, è gratis.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×

Sicuro che sia questa l'email?

×

Email non valida

×