scrivi

Una storia di Danieleso

6

Come si è evoluto il logo di Google fino ad oggi

Breve storia del logo di Google fino al 1 Settembre 2015.

Pubblicato il 02 settembre 2015

Questo che vedete in copertina è il nuovo logo di Google presentato ieri con un classico "doodle" nella homepage.

Il logo è stato lanciato il 1 Settembre 2015, lo stesso giorno in cui Chrome si aggiorna e non accetta più animazioni in flash, ma solo HTML5 (i più nerd sapranno cosa significa). Appena dopo l’annuncio della nascita della nuova holding Alphabet, la società ha presentato oggi il più grande cambiamento grafico da 16 anni. Il nuovo logotipo è ancora un logo tipografico. Ma il carattere non ha più le grazie. I colori sono lievemente più leggeri di quello vecchio, e il disegno del carattere si avvicina anche a quello della nuova holding Alphabet di cui Google sarà tecnicamente solo una branca insieme a tutte le altre società di Page e Brin.

Nel post dell’annuncio sul blog (alla fine dell'articolo la fonte), Google ha anche allegato un breve video che illustra allo stesso tempo le modifiche che sono state realizzate nel logo nel corso degli anni e l’evoluzione dei servizi offerti dalla compagnia.

Ma come si è evoluto il logo di Google fino ad oggi?

Primo prototipo di logo Google.

Ho selezionato le immagini più rappresentative per ripercorre la storia del logo di Google partendo dal primo utilizzato da quando è andato online per la prima volta, il 4 settembre 1998. Dal 1998 a oggi Google ha cambiato il suo logo diverse volte, anche se l’essenza è rimasta sempre la stessa: la scritta “Google”, dal tono giocoso, con ogni lettera in un diverso colore (in ordine: blu, rosso, giallo, blu, verde e rosso).

Prima che Google divenisse ufficialmente Google, furono presentati molti progetti di logo che poi vennero scartati.

Il primo logo Google presentato al mondo intero con Google.com fu questo in basso a sinistra. Google! Beta.

1998.
Logo con cui si presenta per la prima volta ufficialmente Google su web.
La versione del logo dello scorso decennio che risale a maggio 1999. L'aspetto è meno giocoso e più elegante con il carattere Catull.

A partire dal 1999 l'azienda ha un'idea geniale, mantenere il logo sempre uguale per un pò di anni e sfogare la creatività con i Doodles. Inizialmente solo per le ricorrenze più importanti, come Natale e Capodanno, poi piano piano con gli anni ci hanno regalato una miriade di Doodles tutti differenti e sempre più animati. Una delle cose che più amo di Google e dei suoi loghi sono proprio i suoi "Doodles". Credo di averli visti quasi tutti, quelli animati, e a tal proposito un giorno farò un articolo che si intitolerà: "Tutti i Doodles di Google". Ne ho raccolti alcuni carini qui, ma mi sono dovuto fermare subito altrimenti avrei potuto continuare fino alla noia.

Capodanno Lunare 2015
Festa degli insegnanti, Portorico.
Doodle World Cup 2014
Festa di Indipendenza della Malesya
Aiga Raschs, 74esimo compleanno
Festa della Terra 2015
Logo Google Maggio 2010. Colori schiariti e ombra ridotta.
Il logo Google come lo ricordiamo.

L'ultima volta che avevo visto Google cambiare il suo logo è stato a fine maggio del 2014, ma il cambiamento fu minimale, quasi impercettibile. Come si vede nella Gif sotto la seconda “g” era stata spostata a destra di un pixel, e la “l” era stata spostata in basso e a destra di un pixel. Solo due pixel di differenza rispetto al precedente, quindi.

Cambiamento quasi impercettibile. Notare la seconda "G" e la "L".
G colorata presentata col nuovo logo.

La nuova versione è sensibilmente diversa con il totale abbandono del font graziato.

Inoltre, Google presenta, insieme al nuovo logo, una G tutta colorata e di una serie di pallini che riprendono i colori del logo di Google stesso ma, quello che a mio avviso è il cambiamento più significativo, è quello che il logo stesso sarà leggermente differente per ogni device dove lo useremo (computer, cellulari, tablet, smartwatch, console, auto ecc...).

La società statunitense, tra l'altro, ha spiegato di aver voluto cambiare la grafica del logo proprio per introdurre “un nuovo linguaggio visivo”, più adatto a quelli che possono essere schermi più piccoli e di diversi formati e grandezze. Ha aggiunto inoltre che il font utilizzato per il nuovo logo, il Sans-Serif è più "leggero" e dovrebbe permettere di caricare più velocemente le pagine.

Il nuovo logo di Google.

A me piace!

DanieleNeiPost

Inizia a far sentire la tua voce attraverso le tue storie. Iscriviti, è gratis.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×

Ops, c'è stato un errore. Riprova più tardi.

×

Sicuro che sia questa l'email?

×

Email non valida

×