scrivi

Una storia di Antonella

Voglio solo la luna

(Un giorno come tanti)

242 visualizzazioni

Pubblicato il 09 ottobre 2017 in Altro

Tags: diario

0

Addì, 8 ottobre

Ti capita mai di startene seduta sul divano, le gambre incrociate, la testa appoggiata, un libro in mano e la musica di sottofondo?

Ti capita mai di sentirti dentro te stessa da non aver bisogno di nulla?

Un mese fa non lo avrei mai pensato. Oggi è uno di quei giorni che tutto ha una luce diversa.

Ti immergi nella lettura. Lasci che le parole del romanzo diventino pensieri per non pensare.

Ti capita mai di leggere e non voler mai arrivare alla fine...

La musica diventa la colonna sonora di quel momento ed ogni volta che ricorderai quelle frasi, tu sarai ancora lì.

No, non è malinconia. Sono solo qui, con le solite questioni da gestire sul lavoro, un appuntamento in bilico, un impegno improvviso, tutto si scombina come un puzzle caduto a terra, il tempo che passa e tutto ti sembra voler metterti all'angolo.

Ti capita mai di startene sul divano, le gambe incrociale ed un libro in mano? Pagine e pagine di storie che non puoi fare a meno di credere che siano verosimili.

No, non è nostalgia. E' solo la voglia di essere tra le tue braccia per dormire una notte intera. Solo una notte di sonno. Una notte in cui ogni pezzetto di me possa trovare silenzio.

Voglio solo dormire una notte intera. Senza sogni e con le stelle spente. Voglio solo la luna.

(da "Una vita, un diario" by Elisa)

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×