scrivi

Una storia di Lyuba

3

Silvia

(Piccola storia horror)

Pubblicato il 11 luglio 2017

Silvia stava, distrattamente, guardando un film. Era la sera di Halloween e avrebbe voluto uscire con la sua amica, ma quella si era presa l'influenza, fuori faceva un freddo cane e quindi era rimasta, da sola, a casa. Improvvisamente, il display della segreteria telefonica lampeggiò. Strano, non aveva udito alcuno squillo. Attese che la voce nasale della segreteria terminasse "Dopo il segnale acustico, registri il suo messaggio: Bip" Urla. Terribili urla di donna riempirono la stanza. Grida, strazianti, di aiuto. Silvia si coprì le orecchie con le mani, il volume della voce era altissimo. Il minuto di registrazione, che le parve interminabile, finì. Silenzio. Silvia si guardò intorno. Guardò il display del telefono. Si rese conto di essere terrorizzata. Tentò di calmarsi e riflettere. "Dev'essere stato uno scherzo" si disse "Un dannatissimo scherzo di Halloween per spaventarmi. Di pessimo gusto, devo dire, ma riuscito. Mi ha spaventato a morte!" Si diresse in cucina, per bere un bicchiere d'acqua. Prima di lasciare il locale, lanciò un'occhiata al display. Immobile. Quando tornò, il display lampeggiava di nuovo. Silvia sbiancò. "Registri il suo messaggio. Bip" Ancora. Urla. Sconvolgenti e tremende. Di nuovo con le mani sulle orecchie, Silvia riuscì a comprendere che la voce, sempre di donna, non era la stessa. Silenzio. Iniziò a piangere. Era davvero uno scherzo di pessimo gusto. Se avesse scoperto chi fosse stato a farlo, avrebbe fatto di tutto per fargliela pagare. Pensò di telefonare alla sua amica, ma non voleva farla preoccupare. Tornò in cucina, a prendere un bicchierino e poi di nuovo in sala. Aveva bisogno di un po' di cognac. Lo versò e bevve tutto d'un fiato. Ne versò ancora, prima di voltarsi. Il display lampeggiava. "Registri il suo messaggio. Bip" Silenzio. Silvia si avvicinò, sorpresa. Mentre guardava il display, si sentì afferrare da dietro. Urla. La segreteria, ora, registrava le sue.

Inizia a far sentire la tua voce attraverso le tue storie. Iscriviti, è gratis.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×

Ops, c'è stato un errore. Riprova più tardi.

×

Sicuro che sia questa l'email?

×

Email non valida

×