scrivi

Una storia di Manilyn

Scrittura

Storia di un matrimonio col destino

346 visualizzazioni

Pubblicato il 07 agosto 2017 in Poesia

Tags: Scrittura

0

Questa è la prima storia che scrivo su Intertwine, e la dedico a una tentata fine: la fine del mio io di scrittrice.

Ci ho provato, lo ammetto, ho tentato con tutta me stessa di abbandonare la scrittura. Per un anno mi sono votata a numeri, statistiche e grafici. Il mondo è diventato un calcolo razionale di probabilità e possibilità.

Ma in un modo o nell'altro era destino che la scrittura tornasse.

È come un matrimonio. Scegli di vivere con lei, in salute e in malattia, finché morte non vi separi. Poi qualcosa non va, e inizi a dubitare. Entri in pausa di riflessione, la tipica pausa di riflessione che anticipa un divorzio sicuro. Eppure, quella maledetta mi ha trovato. Ha cambiato volto, genere, modalità, ma mi ha trovato e si rifiuta di firmare le carte del divorzio.

È un matrimonio, la scrittura, che non puoi annullare. Perché siete fatti l'una per l'altra, perché siete l'invidia di moltre altre coppie, perché per quanto tu possa sentirti sola, essa sarà sempre con te.

È il prodotto naturale e spontaneo del tuo battito cardiaco, un processo in cui il cuore fa scorrere l'ispirazione attraverso le vene e culmina con la nascita dell'arte in forma concreta.

È un matrimonio firmato con l'anima, finché morte non ci separi.

Dopo un anno, si torna a scrivere.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×