scrivi

Avventura

Storie consigliate



Treno Nauseante - 2a parte

7 Dicembre 1981, viaggio inaugurale Glasgow – Londra dell’Advanced Passenger Train, il convoglio ad assetto variabile con pendolamento attivo gestito da computer che...

Non ho potuto che sbagliare.

Quella volta credo mi fossi limitato sorridendo a fare appena un cenno affermativo con la testa, lo ricordo piuttosto bene anche se questo è accaduto oramai molti...

Treno Nauseante - 1a parte

7 Dicembre 1981. Marsha era emozionata: lavorava per quel quotidiano da appena sei mesi ed era molto felice che il Direttore avesse scelto lei per quel compito. C’era...

Lui e l'altro, dopo il buio.

“Fino a questo punto ti ho sempre seguito, mi pareva andasse tutto bene”, fa lui; “ma ora parli strano, mi sembra incoerente quanto dici, con tutto quello che...

Non c'è niente forse, alla fine.

A volte se ne vanno prima che faccia giorno, di mattina presto, mentre ancora non sta neanche albeggiando. Caricano praticamente tutto quello che possiedono sopra al...

Che nulla sembra distoglierla.

Lei a volte ti guarda, se proprio non può farne a meno, però difficilmente assume un’espressione che possa suggerire qualcosa o che comunque incoraggi gli altri...

Altro non so.

Potrei lasciare tutti di stucco, se solo ne avessi la voglia. Mostrare la mia vera natura, urlare sulla faccia dei miei conoscenti che li ho solamente sopportati...

La Ragazza Che Cadde Dal Cielo - 4a parte

1 Gennaio 1971, sera. Juliane sta per passare la sua seconda notte nel capanno che ha trovato vicino al fiume (assieme ad una barca con tanto di motore), ma il suo corpo...

Caratteristiche proprie.

“Ma che vuoi da me”, gli ho fatto, mentre stavamo sedute al bordo dei campi da tennis a vedere gli allenamenti dei soliti ragazzi. “Fatti un giro, che io non...



Storie consigliate



Lui non va via.

Fuori da qui è tutto grigio, non c’è niente per cui valga la pena di uscire. Lungo il corridoio si contano ben trenta passi fino alle scale, poi non resta che...

Consiglio decisivo.

Non c’è anima viva qua attorno, così mi siedo anche stasera su questa grossa pietra che sporge dalla terra fatta di stoppie e di pruni, e poi resto qui, a...

Intollerabili presenze.

Il sibilo improvviso fende quell’aria ricambiata continuamente tramite le bocchette grigliate del grande impianto di condizionamento e deumidificazione, sospese ad...

Filo di voce.

Io sono soltanto un rumore qualsiasi nella città, un elemento volatile, del pulviscolo impalpabile; per questo nessuno mi nota quando me ne vado in giro non so...

CORRENTE D'ARIA

Luca metteva un piede prima. E dopo l'altro. Calzati dentro scarponcini Salewa Mtn Trainer; davvero: sembrava di avere le nuvole appena sotto le suole. E precisamente...

Migliori benefici.

“E’ lei”, dicono tutti. Nelle abitazioni che si dipanano in fila lungo la strada, le cose vanno avanti come sempre: molte persone si recano a lavorare, i...

Via, dicendo qualcosa.

Guardo la fila degli alberi dalla finestra, la strada polverosa che sparisce dopo la curva, le poche persone che transitano da queste parti, i pochi negozi che si...

La Ragazza Che Cadde Dal Cielo - 3a parte

Abbiamo lasciato Juliana Koepcke (sopravvissuta ad una caduta libera di 3.200 metri dopo essere stata risucchiata con tutta la sua fila di sedili fuori dall’aereo su...

Chi è l'uomo e chi l'animale?

Mi sono svegliato molto presto, dormire all’aperto ti fa alzare alla prime luci dell’alba. Una fredda brezza mattutina sfiora il mio corpo indolenzito dalla notte...


!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×