scrivi

Avventura

Storie consigliate



Riunione ovina.

"Non ho niente di nuovo da dirvi", fa il moderatore a voce alta dentro al microfono, mentre i presenti dell'assemblea auto-convocata proseguono nel parlottare sul...

Vie del mondo.

Cammino solo, senza fretta, al bordo di questa strada secondaria che si allontana dal paese, mentre i campi e gli orti, subito dopo le ultime case, qui hanno già...

Fuori posto.

"Ora basta", fa lui, mentre sistema all'attaccapanni il giubbotto bagnato che si è appena tolto di dosso. Lei è rientrata a casa con l'ombrello già da un'oretta,...

Svendita di idee.

Cammino senza fretta a fine mattinata sul largo marciapiede che corre lungo il viale alberato, e lascio che questo sole pallido di oggi mi piova addosso ogni tanto,...

Debole ricordo.

Certo, l’alloggio che gli hanno messo a disposizione non è proprio comodissimo, anche se lui è giovane e perciò si adatta bene e velocemente: si tratta soltanto...

I 7 - parte 10

Fabio, il Curandero, viveva a Bariloche. San Carlos de Bariloche è una città turistica Argentina che si trova in Patagonia, ai piedi delle Ande e sul lago Nahuel Huapi...

Caramelle scelte.

"Come state?", mi chiede dopo i saluti di rito questa vecchia zia a cui sono venuto a fare visita dopo lungo tempo, nel timore, rimandando ancora, di non poterla pi...

Finisce così.

“Vai via, lasciami qui”, urla adesso all’uomo quella ragazza seduta su un gradino che fa da soglia ad un portone chiuso, al bordo della strada, dopo che lo ha...

LA GIORNATA CIANOTICA

Ero salito su quell'autobus per arrivare al mio quartiere periferico cercando di evitare tutta la ressa in centro per il Festival della Carne. Stavo trasportando la mia...



Storie consigliate



Fuori da tutto.

Si tocca un fianco, quindi si gira lentamente, ed è quasi ovvio che avverta d’improvviso un nuovo sottile dolore manifestarsi adesso lungo tutta la schiena...

Genio e furbizia.

Osservo questi quattro tizi che ancora stanno attorno a me, e so per certo che da loro non mi arriverà mai niente di buono. “Siete delle nullità”, dico a tutti...

Vieni, ti presento il salumiere

Entrai a casa di Rosaria un po’ impaurito. Era la prima volta che avevo a che fare con un paziente affetto da disabilità intellettiva e la paura di non riuscire ad...

Avanti così.

"Tu; si, sei proprio tu che mi fai confondere". Dentro la stanzetta adibita ad ufficio si prendono le telefonate di richiesta dei preventivi, e certe volte quando il...

Meno di niente.

"Il controllo delle persone quando arrivano qui è un'attività della massima importanza", dice la donna attempata al giovane volontario che risulta da oggi in forze...

Dentro l'edificio.

Vado avanti lungo questo corridoio poco illuminato senza neanche sapere dove porta, anche perché arrivato a questo punto non posso proprio fare nient’altro. Non...

Sostituzione di componenti.

"Sono stanca", dico quasi con indifferenza alla mia amica di sempre. Lei ride, è una persona solare, piena d'entusiasmo, positiva, difficile farle immaginare degli...

Illustre sconosciuto.

Mi sento completamente demoralizzato. Così mi infilo in questo caffè-libreria dove ho saputo che oggi presentano una raccolta poetica, ed un tizio senza microfono...

Finalmente a casa.

“Ha visto che bella frutta, signora”, fa lei ad una donna che passa, mentre continua instancabilmente a sistemare le arance e i mandarini nelle cassette sopra la...


!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×