scrivi

Fantasy

Un mondo incantato dove regnano draghi, fate e folletti, ti aspetta nelle storie fantasy della nostra community. Racconti fantasy e mondi fantastici da creare ed esplorare insieme, con orchi e castelli magici, ma soprattutto tanti appassionati di storia e scrittura come te. Entra a far parte della nostra community e inizia a scrivere.

Storie consigliate



Ultimi racconti Fantasy

Storie fantastiche di mondi incantati. Leggi e vota la storia più bella

PAGA PANTALONE / IL MUSICAL

PAGA PANTALONE / Il MUSICAL Teatro Degli Opposti : Due Atti - Otto Scene L’azione si svolge a Venezia nel mezzo dei preparativi per il Carnevale. E’ la storia di un...

PAGA PANTALONE / IL MUSICAL

ATTO II _____________________________________________________________________ Scena I La scena si apre sulla piazzetta di un caffè con i tavoli all’aperto. Qui...

U - B U' s

U-BU's : commedia brillante in due atti e quattro scene. Scena: Parigi, una tranquilla piazza sullo sfondo di un parco, distante si vede il pinnacolo della Tour Eiffel...

Tutto un sogno...

Mi trovo in un posto in cui mi sembra di essere già stata, sono circondata da dei palazzi alti e grigi, cammino per una strada molto ampia e con vari incroci, sembra...

storia d'amore e altro

Mi chiamo Martina sono una ragazza disabile e cammino con i tutori e ho 26 anni e vivo a Firenze, dall'uscita della scuola superiore del 2014 sono stata fidanzata con un...

.....il dottor Gennis, che operava, in assoluto anonimato, sia ben inteso, non odiava nessuno. Nel suo laboratorio, lì, appunto, nell'interrato del suo villino, tra le...

suini cannibali

Era roseo come una mongolfiera per bambini, grasso, ben pasciuto. La faccia sorridente. Era un maiale a tutto tondo, ma aveva i giorni contati come tutti i maiali da...

LA CANZONE DEGLI INDIANI METROPOLITANI

LA CANZONE DEGLI INDIANI METROPOLITANI TRAGEDIA TRAP Stamane ho visto alcuni giovani indiani metropolitani , danzare sull’autobus, li ho visti danzare in piazza ,...

Amos Light e la Zona Oscura- capitolo sei

«Te lo scordi ragazzo! Fino ai diciotto anni tu vivrai qui, sotto il mio tetto con le mie regole! Sono il tuo unico tutore e decido io per te! » «Se vuole andarsene,...



Storie consigliate



Tutte le storie Fantasy

Inventa un racconto fantasy e unisciti alla nostra community

Amos Light e la Zona Oscura, capitolo cinque.

Prima di cominciare questo sesto capitolo, vorrei ringraziare tutti quelli che mi leggono. Grazie! Bene iniziamo. Buona lettura! « Eccola. Aprila, solo tu la...

Simon Pegg, l'anello e la chiave - capitolo tre.

Il grande giorno. Una bella mattina, i cittadini di Hoville si svegliarono e quello che trovarono fuori dalla porta era da togliere il fiato. Finalmente era arrivato...

Amos Light e la Zona Oscura - capitolo quattro

BANG! La grande foto di famiglia volò davanti agli occhi di Amos prima di andare a frantumarsi contro il muro dietro di lui. Amos si voltò, pezzi di vetro erano...

Resurrezione

La grossa pietra che sbarrava il sepolcro si scostò di colpo, e un soffio maligno d’aria gelida investì Gesù, facendolo trasalire. -Dove sono?- Il dolore alla...

Amos Light e la Zona Oscura, capitolo tre.

Amos nascose sotto le coperte il suo pezzo di vetro, poi si alzò lentamente e iniziò a dedicarsi alla pulizia del corpo. Terminato questo prese i vestiti del giorno...

Simon Pegg, l'anello e la chiave. Capitolo due.

A casa Pegg, Albert, Rufus e Sally sedevano in soggiorno davanti alla finestra spalancata sulla piscina con il trampolino. Una grossa quercia si sporgeva, con i rami,...

Simon Pegg, l'anello e la chiave.

La famiglia Pegg era una delle dieci famiglie, al mondo, più importanti. Nel settecento erano stati grandi esploratori, bottanici, filantropi, illuministi. Nell'...

Amos Light e la Zona Oscura, capitolo due.

Erano passati solo dieci anni quando il piccolo Amos Light era andato a vivere dai Puffley. I suoi genitori erano morti e lui doveva convivere con l’idea che fino ai...

Fuga da melancolia

La pioggia le disegnava sottili linee luminose sulla sua mantella gialla mentre lei camminava nella stradina fangosa del villaggio. Le luci della locanda erano accese...


!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×