scrivi

Poesia

Storie consigliate



Nonno Ernesto (storia di un Natale di tanti, tanti anni fa)

Gli avevano detto che lui era un bambino buono e che il bimbo Gesù gli avrebbe portato le strenne. Così la vigilia di Natale si procurò un idoneo contenitore,...

Tutto a posto, o quasi.

Sento male ad una gamba. Se provo a camminare la strascico, faccio buffe smorfie di sofferenza e poi provo un dolore tale che alla fine zoppico anche se non vorrei....

Cremisi

Ho bisogno del tuo sguardo, di quel candido sorriso albeggiante. Ho bisogno del tuo fervore sulla mia pelle, penetrante e avido di vita. Ho bisogno del tuo tocco...

Parole nel vento

Sempre ripeti lo stesso motivo, presto imparato e all’infinito trasmesso, portato col vento e la brezza nell’aria più fresca e rarefatta. A chi ti domanda lieto...

'alta marea / bassa marea'

‘alta marea’ sonorità di flussi fraseggio d’onde orizzonte mescolanza di ritmi diversi maree agitarsi d’acque profonde eco che dal passato ritorna...

Chi ero, sono e sarò

Ero una bambina allegra e felice che giocava in un cortile sotto un albero e la sua radice inconsapevole e incosciente con la gioia del suo unico presente. Ora sono una...

Bianco Natale

Una candida coltre di neve soffice cade senza rumore, fresco manto di notte silente. Bianco di festa sorge il mattino, e fiocchi innevati danzano felici, e gaio il Natale...

Intervista all’Italia

“ Italia, patria di eroi, artisti e scienziati, culla dell’arte e di letteratura, pregna di Storia e di storie; dimmi: perché sei gioia e dolore? Gioia dei...

Sei i pensieri si potessero vedere

Cosa succederebbe se un giorno i pensieri uscissero improvvisamente dalla mia mente come soldati di corsa all'urlo del loro tenente? Riempirebbero l'aria di mille pianti...



Storie consigliate



Avvizzimento

Avizzimento, fortuita fronda Ha pervenuto il suolo nell'inatteso appassire, diffamandosi violenta, sconcertata dal ritratto repentino. La prima luce ostentata....

Fascino tortuoso

Mi tendi oltre la tensione del limite. Ed erranti in un proprio abissale, parole da sempre inascoltate si fondono nel folle, cedono alla tentazione e avide di...

Un quattordici gennaio

Un grazie speranzoso. L'intenzione, radicata limpida in questi tuo fiore gelido. E sottile velo di ghiaccio ricopre una pozza cristallina, è friabile al tocco dei...

Covid 19

L'irrealtà di questi attimi. Mi cospargi serafico dei tuoi tiepidi raggi, mentre sognanti e intimi baci su una pelle vibrante di una serenità appena sfiorata...

Vedo speranza

Vedo speranza nel fruscio di questa brezza umida, assopita sul mio viso. Vedo speranza nella tremolante discesa di una foglia increspata, della sua lieve finezza nel...

'ad occhi chiusi'

‘ad occhi chiusi’ a non vedere eppure esserci muovere piccoli passi lenti attenti a ritrovare la misura del tempo attenti a non cadere nel vuoto esistenziale...

Anno 2000

La terra è stupenda, la terra è sì bella. Eppur nel creato mancava qualcosa a render perfetta tanta bellezza. E' allora che l'uomo, creatura solerte, ci ha...

Un bacio

Vorrei darti un bacio. Uno per la prima volta che mi hai telefonato, due voci disinvolte e sconosciute che già si cercavano senza saperlo. Uno per la prima volta che ci...


!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×