scrivi

Poesia

Storie consigliate



Vecchie strade

Vecchie strade mi portano in un mondo che avevo scordato uguale a tanti anni fa qualcosa di prezioso, confondo sogno e realtà, dei nuovi ponti connettono la societ...

LAVORI. SOCIALMENTE UTILI.

Ho visto Caulfield piantare gerani sul balcone, fronte imperlata, sole e intorno il silenzio tranne me. Avevo voglia di parlare: perché adesso si stia dando una...

'Il giorno era di pioggia'

Il giorno era di pioggia . . . come se la luce emanasse da sotto il manto di nubi fradice d’acqua piovana un riverbero d’opale immobile davanti alla finestra...

‘della musica … della poesia'

‘della musica … della poesia’ allorché nell’intimità del silenzio sento d’essermi distratto da tutto ciò che impedisce di conoscere la mia finitudine è...

Mauriti

Credo sia possibile, fare quello che si sa fare, senza dover urlare, come uno dei giorni scorsi, Mauriti è venuto a bussare. Posso entrare? Che me lo chiede a...

Wanted: paura Natale,

Non c’è niente di male, se uno vuole fare poesia, senza farsi una pera, di eroina. Ho paura, del Natale, senza vergogna lo scrivo teatrale! Non amo il Natale...

'N u a g e s'

'N u a g e s' (..altre lettere dal fronte dell'amore). “Ci piace pensare di vivere nella luce del sole ma il mondo per metà è sempre nelle tenebre”. (Ursula K...

Scurdat' 'a Ddio.

Nuje simme gli invisibili simme 'e scurdat' 'a Ddio simme zoccole dind' 'e tombini. simme muorte e simme vive. tenimmo uocchie pe' chiagnere e vocche pe' ridere, ma...

U ventu 'mmianzu i fraschi

A sira è tutta focu. M'aduma l'occhi a luna, e trunca u scuru cu spat'i luci sup'i vosca. Mi para ca m'alliscia l'anima, mi tuzzunijia: u vidi? Mo mo 'ntisa 'na vuci...



Storie consigliate



Ceruleo

Rosa, girasole, magnolia, lino, azalea. Le uniche tracce, i veri indizi, lunghi come seme sullo stelo, stordimento e metodo; giubileo costante, cucito, nel...

'logos'

‘logos’ orizzonte di riflessione principio invariabile soprasensibile infinito / supremo inizio / mezzo / fine di tutte le cose materiali e immateriali riferimento...

L’arcobaleno dei sogni

Frutti rossi e fiori variegati, gradazioni di verde tra gli alberi maestosi, merletti di nuvole nell’azzurro del cielo, l’arcobaleno della vita illumina il mio giorno...

Al mercato

In mano il cartoccio dei miei sogni, immobile davanti al banco di speranze tradite tratti, maschera di cera, l’ultima occasione per una esistenza sprecata di...

'quando'

'quando' quando parlare non ha senso piani e dirupi della memoria pensieri di nulla attendono gli alberi spogli del parco tanti corpi nudi una foresta di pazza gente...

Dimmi se hai armi

Ci incontriamo dimmi come ti chiami, dimmi se ami dimmi se hai armi Ci rincontriamo con le armi, sai di amarmi Ci salutiamo del tuo nome dimenticarmi se l'amore è...

TI PENSO FELICE

Forse non è importante, anche quando mi lavo i piatti da solo o ceno in silenzio con giusto un po' di musica da sfondo; probabilmente ho confuso diversi piani, ho...

portami il tuo culo

portami il tuo culo portamelo a casa mettilo al sicuro sieditici sopra renditelo allegro mettici del rosa tienilo lontano dalla luna dispettosa portatelo dietro...

Ascolta il silenzio

In questa notte di lago e profumo, nella solitudine di una luna beffarda che accompagna l’argento in una strada tracciata sul lucido blu sorridente, fammi volare...


!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×