scrivi

Thriller/Noir

Storie consigliate



Il postino

La solitudine non gli pesava piu’, ci si era abituato da tanto e, in fondo, era sempre stato solo anche da giovane, escludendo naturalmente la Povera Mamma. Niente...

L'uomo sul balcone

L’uomo era sempre lì. Ogni volta che Davide si sedeva sulla sua sedia per una sigaretta, lui era lì, sul balcone di fronte al suo. I due palazzi erano separati da una...

Convivenza con Sherlock Holmes

Capitolo 1 Mi ero ripromesso di scrivere ogni tre, massimo quattro, giorni. È così. Ma non avevo considerato le necessità della vita che ti portano spesso a...

Una Storia italiana (I-IX)

Copertina: Roma, Colosseo 1971 - by romaierieoggi E' un lungo racconto diviso in capitoli brevi, partoriti direttamente dalla mia mente in orari improponibili.Qui sono...

La ragazza del Lago

La poltrona, quella in velluto rosso, era posizionata all'angolo della stanza. Perfettamente allineata con l’immaginaria diagonale che unisce l’angolo a destra della...

Vivere per finta, morire realmente

Ed eccoci, ancora al punto di partenza. Tra quello che è lasciato e quello che "ho voluto" lasciare. Ora mi chiedo, perchè? Attimi di solitudine, attimi in cui gli...

Il negozio delle facce di plastica

Il negozio delle facce di plastica Il negozio delle facce di plastica aprì in un giorno di giugno. Ci rimanemmo secchi: la sera prima la serranda era abbassata, come al...

Come stai?

<<E' da parecchio che non ci si vede, allora come stai? >> <<Come sto? Mha tutto sommato sto abbastanza 'na merda, ho realizzato ultimamente che la...

Solidi amorfi

IL SANTO ...Padre nostro che sei nei cieli .. Rannicchiato a terra il santo prega ed ondeggia con il classico tremore che si attribuisce ad una persona che odora di...



Storie consigliate



Neve

Detestava la neve. Così come le nottate insonni passate a vedere Frozen, per calmare sua figlia. Voleva dormire, sì, e magari sognare di investire bambini che facevano...

Mi manca il mio dolore

Il proiettile è partito, gli è arrivato dritto al petto, l'ha colpito. Ne sono sicuro perchè l'ho visto, ne sono certo perchè quel ragazzo dopo il colpo si è toccato...

I ladruncoli del destino

E proprio come un genio ribelle, quella mattina, davanti ad un quaderno bianco iniziai a scrivere sulla mia morte. In effetti c’era molto da scrivere, e c’era molto...

“LA VERITÀ SUL CASO HARRY QUEBERT”

‘La verità sul caso Harry Quebert’ - Joël Dicker - Bompiani 2013. Lo abbiamo acquistato, l’abbiamo ricevuto in regalo, lo abbiamo letto in ogni luogo: dalla...

Assalto alla banca 2

Giaccone elegante e ombrello al braccio, il sig. Alessandro Andrea Abelardi cammina come ogni mattina per Via Corsica. Le gocce scendono pigre da cielo, che sembra essers

Anita e Filippo

"Cosa ti passa per la testa? Cosa mi nascondi? Parlami Anita?" Anita lo guardava quasi con compassione, non aveva alcuna voglia di rispondere alle sue stupide domande,...

Lidia corre nel bosco

La neve bianchissima avvolgeva ogni cosa, mentre la notte avanzava inquieta. Sotto il suo candore giaceva Lidia, eppure il freddo l'aveva conservata bene, nonostante le...

L'incedere elegante della sposa

In un pomeriggio autunnale, la sposa varcò l'entrata della Chiesa gotica di Santo Stefano e finalmente iniziò a camminare sotto le meravigliose arcate che omaggiavano...

UNA STORIA PUNK

Torino non piangeva da qualche notte, il cielo era terso e l'aria frizzava come una lattina di Fanta appena aperta. Erano pochi i rumori che si permettevano di squarciare...


!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×