scrivi

Viaggi

Storie consigliate



IL RACCONTO DI UN PROFUGO

Non posso dimenticare il pianto di bambini migranti... lì sul limbo serbo dopo aver attraversato la rotta balcanica. Ho visto adulti e bambini ammalarsi, e morire di...

Euforia da parati gialla

Che ora è? L’ora di andare. Di andare dove? Fuori. Fuori dove? Ancora non lo sappiamo. E perché ce ne andiamo? Perché non possiamo restare. Chi te l’ha detto?...

Peter

Ho conosciuto Peter un giorno di metà febbraio, forse un po' prima. Qualcosa mi parla del 17, ma non sono sicura, dovrei controllare il calendario. 2015, da Alex,...

Elogio della profondità

Non sono i nuovi continenti che occorrono alla terra, ma gli uomini nuovi! Ho sempre detestato la superficie delle cose. Ho sempre preferito la profondità, gli abissi e...

Giorni 8,9 - Catania

30/08/2016 Siamo giunti a Villa S. Giovanni ieri mattina presto, dopo la notte in treno nella cabina in tre, in compagnia di un anziano signore di settantasette anni che...

Giorni 5,6,7 - Senigallia

26/08/2016 Cesenatico l’abbandoniamo il mattino presto e, dopo un cambio a Rimini, giungiamo finalmente alla stazione di Senigallia alle undici. Attraversiamo un lungo...

Giorno 4 - Cesenatico

25/08/2016 A colazione ci sono i pancakes ed io impazzisco per i pancakes. Sono talmente buoni che ho esagerato, come al solito. A Napoli si dice “è bell’ o’ magn...

Giorno 3 - Venezia/Cesenatico

24/08/2016 Il terzo giorno è arrivato e ci apprestiamo ad abbandonare la pensione, alla quale ci eravamo ormai affezionati, dopo la colazione. Ci rimane ancora una cosa...

Giorno 2 - Venezia

23/08/2016 I tavoli della sala in cui si fa colazione mi ricordano tanto delle foto che ho visto in alcune cartoline della New York di tanto tempo fa. Sono rotondi, e...



Storie consigliate



Giorno 1 - Venezia

22/08/2016 Mi giro e mi rigiro nel letto ritardando il momento del risveglio definitivo, odio svegliarmi presto, soprattutto dopo poche ore di sonno neppure piacevoli....

Say Hello, Wave Goodbye

Non m’abituerò mai alla mia fortuna Non m’abituerà a riconoscer alcun talento (perché) Il mio mondo è fatto di imprecisione e dubbio Il mio mondo è fatto per...

Un viaggio atteso

Mio zio Mario s’era stabilito a Hobart, sulla costa meridionale della Tasmania, proprio di fronte al Polo Sud, una terra ribelle e isolata. Era un uomo dal passato...

La città sommersa

Il parco sommerso di Baia (Bacoli, Pozzuoli) è un'area marina protetta localizzata sulle coste nord del Golfo di Napoli. Basta immergersi di soli quattro metri per...

Corri, Donati

Corri, corri, Donati, corri. Col nubifragio che fa, approfittare di un momento di stanca - tre gocce in meno ogni secondo, forse - è un obbligo. La macchina è lontano,...

Questa storia partecipa ad una sfida!

Il vento

Avete presente le attrici porno? Esatto. Avete presente quando un ragazzino di 12 anni le vede per la prima volta? E le desidera così ardentemente da sognarle di notte?...

Questa storia partecipa ad una sfida!

L'ultimo fuoco

Pensare che potesse essere finito non era affatto semplice. Giacevamo lì, a terra, stesi sotto il peso delle nostre vicende che lentamente si spegnevano le fuoco che ci...

Questa storia partecipa ad una sfida!

Vieni, andiamo, andiamo via

Entrai in quella casa solo per le valige. Erano pronte dalla sera prima, le avevo lasciate vicino alla porta, apposta, per fare in fretta, per non avere ripensamenti....

Questa storia partecipa ad una sfida!

Viaggiare

- Alla fine sei arrivato. - Non potevo mancare... maestro. - Siediti pure. L'uomo si siede a terra, fra la neve. L'allievo è giovane, non più di trent'anni e...


!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×