scrivi

Una storia di MarcoCasagrande

Solo una ragazza

Continua la saga della ragazza scappata di casa per andare al matrimonio di una celebre fashion blogger

270 visualizzazioni

2 minuti

Pubblicato il 03 settembre 2018 in Altro

Tags: #Paziente #Psicologa #Ragazza

0

Quella che poteva sembrare un'avventura adolescenziale pittoresca, quasi comica, aveva avuto per Annalisa un costo emotivo notevole. L'impresa su cui aveva investito così tanto era miseramente fallita. Aveva trascorso ore fra i carabinieri, in caserma e a bordo dell'auto che l'aveva riportata a casa. Il rapporto con il padre, già gelido e disfunzionale, si era spezzato definitivamente. Quanto alla madre, viveva da anni in uno stato depressivo quasi catatonico.

Maria Giulia, la giovane psicologa individuata dallo psichiatra che seguiva la signora, aveva avuto bisogno di parecchie sedute per indurre l'adolescente ad aprirsi.

Era bella, Annalisa, lo si intuiva nonostante il colorito terreo e la completa assenza di trucco. Afflosciata come un sacco sulla sedia dello studio, sembrava una bambina. Quando riuscì a convincerla a ripristinare il suo profilo Instagram, Maria Giulia rimase a bocca aperta. Le combinazioni di pixel sullo schermo del computer davano vita all'immagine di una persona completamente diversa: una giovane pin up dai neri occhi lucenti, i capelli color fiamma che incendiavano l'aria, il sorriso innocente e malizioso al tempo stesso, le pose disinvolte.

Maria Giulia sorrise: "Vedo che la bio dice 'fashion blogger'. Vorresti diventare anche tu una fashion blogger?"

Annalisa arrossì: "Sì, e lei mi stava aiutando".

"Lei?"

"Lei... Ory".

Oriana Caroccia, universalmente nota come Ory, era la fashion blogger il cui favoloso, pubblicizzatissimo matrimonio con il rapper Asmodeus aveva indotto Annalisa a scappare di casa.

Maria Giulia strinse gli occhi: "Intendi dire che ti stava ispirando?"

"Be', certo... ma mi aveva anche risposto a un PM".

"PM?"

"Private message... messaggio privato".

"Davvero?"

"Sì, perfino io non ci credevo".

"Cosa le avevi scritto?"

"Be', era settembre... io avevo aperto l'account verso maggio... l'estate era andata benissimo, ma poi, con l'arrivo di settembre, andai in crisi..."

"Come mai? Ti era già capitato di andare, come dici, 'in crisi', nel periodo di settembre?"

"Be', sì, io amo l'estate... d'estate... viene facile... fare la Instagrammer... foto in bikini, foto del mare, foto degli aperitivi con il pesce..."

"E non hai provato a guardare i post di Ory pubblicati in autunno?"

"Ma per lei non è un problema! Lei è sempre al mare, in posti caldi!"

"Certo..."

"E poi va a feste, sfilate, party, ha mille vestiti bellissimi, sempre diversi... io... sono solo una ragazza..."


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×