scrivi

Una storia di Zayferry

La famiglia

55 visualizzazioni

3 minuti

Pubblicato il 23 marzo 2020 in Storie d’amore

Tags: #family #legame #life #love #unica

0

Io penso che la famiglia sia più che un insieme di persone accomunate da un legame di sangue, credo che sia un valore, un elemento indispensabile nella vita di ognuno.


Sono sicura che non posso parlare per la totalità delle persone quando dico che la famiglia è un dono, è un regalo grande che la vita ci fa e che spetta a noi custodirlo e cercare di tenerlo al sicuro e in buone condizioni per molto, moltissimo tempo.


Non tutti, ahimè, hanno la fortuna di avere una famiglia o di averne una valida e solida, ci sono tante tristi situazioni in cui purtroppo è più l’assenza che la presenza e forse in alcuni casi anche la presenza non è abbastanza e sarebbe meglio sostituirla con un’assenza prolungata.


Che si voglia o meno la famiglia è la prima realtà con cui veniamo in contatto non appena nasciamo, quando siamo ancora piccoli e non conosciamo il mondo, non abbiamo amici né ulteriori conoscenti se non mamma, papà, fratelli, zii, nonni e cugini. Si tratta delle prime e più importanti persone della nostra vita che hanno il potere di instillare in noi le prime conoscenze, le prime nozioni, le prime informazioni sul mondo e su come funzionano le cose, sul perché forchetta si chiami forchetta e non paletta, su come si agisce e ci si comporta con gli altri , sono loro che ci insegnano i valori in cui credere, il rispetto per noi stessi e per l’altro, l’educazione, la generosità , la pazienza, sono loro gli artefici della nostra prima personalità , quella ancora semplice e poco contaminata, quella fatta di pochi e semplici aspetti su cui poi si baserà il resto della nostra vita nel bene e nel male.


Io considero la famiglia come un’ombra che come tale ti segue ovunque tu vada, qualunque cosa tu faccia, pensi o dica, ti segue perché è parte di te e non è possibile liberarsene perché anche se non è vicino a te fisicamente è dentro di te in ogni piccolo pensiero, atteggiamento, in ogni parola che pronunci , in ogni smorfia che fai perché tutte queste cose sono state loro a insegnartele, tu hai semplicemente rielaborato a parole tue come è giusto che sia.


Ognuno di noi forse spera in alcuni momenti di staccarsi dalla famiglia per continuare da solo, per mettersi alla prova, per sfidare i propri limiti e la propria resistenza, c’è chi lo fa per passare ad una nuova fase di vita, chi perché si crede maturo e pronto per camminare con le proprie gambe, chi perché vuole dimostrare qualcosa e chi perché si crede migliore ed è arrabbiato.


Sappiate che purtroppo o per fortuna questo non potrà mai succedere al 100%, potrete allontanarvi migliaia di chilometri, smettere di parlare come loro, crearvi nuovi valori, cambiare religione, fare l’opposto di quello che hanno fatto loro alla vostra età, andare contro la loro volontà ma in nessuno di questi casi riuscirete mai ad essere da soli, perché ogni singola cellula del nostro corpo contiene una parte di loro e ritenetevi fortunati per questo.

Ringraziate se avete una famiglia che vi tormenta di chiamate, che si preoccupa della gente con cui uscite, di dove andate e quando tornate, ringraziate se vi chiedono com’è andata la giornata, se organizzano le feste con tutti i parenti, se vi chiamano il giorno del vostro compleanno, se diventano ansiosi quando non ricevono una risposta da parte vostra.

Ringraziate di poterci litigare e poi avere il tempo di fare pace, siate grati della loro presenza anche se a volte non vi capiscono ,tanto neanche voi vi capite quindi non pretendete!

Siate orgogliosi e fieri della vostra ombra che vi segue e vi accompagna da lontano, siate riconoscenti per tutti gli abbracci, i rimproveri, le sculacciate, le punizioni che avete ricevuto perché vuol dire che a qualcuno importa di voi, che non siete soli e non lo sarete mai, che grazie a questi potrete essere delle persone migliori.


Ringraziate di avere una famiglia da cui poter sempre tornare, non è così scontato.


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×