scrivi

Una storia di touslogousdramo

Abbandono

334 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 11 dicembre 2018 in Poesia

Tags: #abbandono #poesia #solitudine #tristezza

0

Abbandono,

una parola,

quattro sillabe,

nove lettere.

I polmoni si sciolgono

E si fondono col tuo fragile e debole

stomaco.

Abbandono,

l’amaro sapore del tè

è più difficile da deglutire rispetto al solito.

Le tue lacrime sono pioggia di tristezza;

le nuvole genitrici di tale

malinconia e sconforto,

rimangono inermi.

Solo.

Dilaniato dalla solitudine,

rimani perso.

Morto,

aspettante la tua resurrezione.





Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×