scrivi

Una storia di P3PP4R10

Questa storia è presente in 3 magazine

Guarda tutti

La verità è una lucciola che brilla di notte

Elmetti per pacifiche farfalle nel Mistico Giardino

2.1K visualizzazioni

4 minuti

Il dolore fisico è sopportabile ed è sintomo di attaccamento alla vita.
Il dolore della mente invece significa che devi cambiare la batteria del cervello. E io ho una batteria Dell, attualmente fuori produzione.


Lei diceva sempre:

"Ogni rivoluzione è un colpo di dardi."


Parte I - Sui Demoni che si aggirano nella Russia contemporanea e in Europa


Dicono che non è giusto giudicare un libro dalla copertina, malgrado sia essa il suo involucro. E’ come dire che non bisogna scegliere un uovo per via del colore o della consistenza del guscio. Va bene, ditelo allora a Calimero o alla sua amata Priscilla, e vediamo se non vi beccherà in testa. La copertina, così come la copertura in una casa sono essenziali. Avere un tetto sulla propria testa. Avere un involucro con cui coprire e proteggere i propri pensieri intimi e reconditi. Sto facendo questo ampio e inutile preambolo perché adesso bisogna aprire una porta, o meglio una piccola finestra su un argomento attuale e spinoso. Dovrei esimermi dal trattare temi di attualità, considerati caldi. Ma oggi non posso proprio.


Ci sono dei Demoni, o se preferite dei lupi mascherati da agnelli che si aggirano per la Russia contemporanea e che stanno colpendo anche il cuore dell’Europa. Come avevo già scritto un po’ di tempo fa, personalmente condanno ogni forma e status di nichilismo terroristico. Potete cambiare il suo nome, eppure l’atto che andrete a descrivere sarà univocamente quello del sacrificio. Il suicidio a favore di una causa, l’ideale alto e la convinzione che tutto possa essere risolto da un semplice atto di coraggio, è una convinzione scriteriata e fallimentare.


Nessun uomo agisce per volontà divina, nessun uomo può sostituirsi a un dio. Si tratta di opera del demonio. Kirillov può testimoniare. Vi ho scritto cose reali, tangibili. Durante la mia vita ho visitato luoghi interessanti, come Parigi, e ho scandagliato la mente umana per saperne di più. Sono arrivato alla conclusione che niente ha senso, ma che ciò non costituisce un motivo sufficiente per poter disporre e scegliere delle vite altrui. Andiamo incontro a un disgregamento dell’idea di Stato sovrano. E’ vero, quello che oggi conta maggiormente è il profitto. Il nichilismo terroristico è solo un simbolo di tempi strani, dove lo Stato ha perso il suo potere e dove il fanatismo ha libertà di manovra e può agire e colpire indisturbato. Vi ho parlato più volte, simpatizzando, della figura del ribelle. Non torno sui miei passi, non faccio ostaggi e non chiedo un trattamento di favore. Non è certo nella mia natura. Ribellione però non significa farsi carico della vita e della sorte altrui. La vera rivolta non spacca le vetrine, non incendia le auto e non urla.


La vera rivolta agisce in silenzio, detesta il clamore mediatico e si nasconde. Non fa prigionieri, non uccide vite innocenti. La vera rivolta vuole sovvertire attraverso le idee un mondo stanco e saturo. Si propone come idea alternativa e altra per rendere questo vecchio mondo, quest’idea di Europa e di Russia, un luogo migliore dove far crescere e allevare le nuove generazioni. Quelle del cambiamento essenziale e programmatico. C’è bisogno di un sacrificio arbitrario, da parte della nostra generazione, così come era già avvenuto per i nostri nonni. Condividiamo con loro un presente fatto di incertezza, di povertà di ideali e di mezzi.


Noi non viviamo guardando in avanti, noi siamo come quei corvi che in passato hanno visitato un posto migliore, e che tentano invano di rivivere un momento che è semplicemente superato. Oggi la situazione si è in qualche modo capovolta. Gli Stati nazionali sono diventati ostaggio di trattati internazionali di commercio. L’unica funzione è tutelare il diritto al profitto delle multinazionali. La politica è solo ideologia. L’uomo invece è fallace e mendace. Non c’è speranza per chi crede nei Demoni. Nei cieli d’Europa, non ardono soltanto i tetti, ma anche i cervelli. La vita è dolore, la vita è paura e l'uomo è infelice. Qui tutto è dolore e paura. Ora l'uomo ama la vita, perché ama il dolore e la vita. La vita si concede oggi in cambio di dolore e paura, e qui sta l'inganno. Oggi l'uomo non è ancora quell'uomo. Vi sarà l'uomo nuovo, felice, superbo. Colui al quale sarà indifferente vivere o non vivere, quello sarà l'uomo nuovo. Quello sarà il nostro Demonio da sconfiggere.


"Una persone superiore in posizione di inferiorità che accetta generosamente un compito con cortesia, porta fortuna a tutto l'ambiente che la circonda."

(The Man in the High Castle)

"La verità è una lucciola che puoi veder brillare soltanto di notte."
"La verità è una lucciola che puoi veder brillare soltanto di notte."

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×