scrivi

Una storia di GioMa46

Questa storia è presente nel magazine TUTT'ALTRE STORIE

TAO / ZEN

Deep Water

104 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 29 aprile 2019 in Poesia

0

"Only with the unknowable are you thrilled, with the wonder of life and existence. Suddenly a song is born in your haeart ... a song that cannot be contained, a song that starts overflowing, a song that starts searching others." (Osho)

TAO DELL’ACQUA

principi/percorsi/sentieri/corrispondenze

(Nella filosofia taoista tradizionale cinese, il Tao ha come funzione fondamentale quella di rappresentare l'universo che all'inizio del tempo era in un stato chiamato Wu Chi ( = assenza di differenziazioni/assenza di polarità).

Limite impraticabile
di confini interstiziali
polarità di segno inverso
principi fondamentali dell’universo

fiume che affoga nel mare

linea d’acqua tracima
sul fondo dell’oceano
reiterazione del tempo.

Yin e Yang
negativo / positivo
il bianco / il nero
dissonanze assonanze esistenziali
impeto ed estasi dell’acqua
immobilismo e costanza
dimensioni della normalità
pace e silenzio.

Intensità di emozioni
cerchi nell’acqua
immagine metafisica di un oltre
il vento trascina

dentro orizzonti immateriali

punto focale
del mondo sensibile soprasensibile
per una riscrittura dell’esistere.

Luci e mutazioni
crepuscolo / aurora
ombre come fantasmi
d'una buia notte ininterrotta
riflessi sfolgoranti dell’acqua
nel vivido giorno di luce
estensione del parlare nel gridare
come nascere e morire.

Compimento e inizio
della linea d’acqua
come soluzione di continuità
di un dopo pensato
come luogo incantato e straordinario
meditato fuori della realtà
di un pensare possibile
attraversato da indicibili corrispondenze.

Demarcazione prospettica

fisico / geometrica

esistenziale dell’acqua
cardine incerto di filosofie
per una tavolozza ricca di attese

descrittivo / decorativo

consapevolezza e germinazione
spartiacque tra la terra e il cielo.

Estetica irreale
effetti atmosferici
del soprasensibile
specchiarsi di nuvole sull’acqua
linea dell’orizzonte sublima
trascende cromaticamente
in abbagli di sogno

. . .
'le età della vita'.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×