scrivi

Una storia di Zayferry

L'erba del vicino è sempre più verde

66 visualizzazioni

3 minuti

Pubblicato il 21 marzo 2020 in Altro

Tags: #confidence #grass #invidia #life #you

0

L'erba del vicino è sempre più verde.


Sarà vero?


Innanzitutto per verificarlo dovresti avere un giardino, in secondo luogo dovresti avere un vicino e infine il vicino dovrebbe avere a sua volta un giardino. Troppo complicato, non può essere vero.


Sì perché di solito le cose vere sono le più semplici quindi quando qualcosa risulta contorta potrebbe essere parzialmente vera, o parzialmente falsa , dipende dai punti di vista.


Io credo che l'erba del vicino sia più verde solo quando siamo noi stessi a convincerci di questo, ricordiamo che la bellezza, come molte altre cose, è soggettiva, quindi come facciamo a sapere se veramente la sua erba è meglio della nostra?


Purtroppo o per fortuna l'essere umano è un essere pensante, ha un cervello e dei sentimenti , un cuore, uno spirito, e tutte queste cose insieme per tanti aspetti e in tante occasioni creano un mix pazzesco, vincente, potente e imbattibile ma , come per tutte le cose, in altri momenti invece si rivelano un disastro .

E' l'utilizzo sbagliato di tutti questi elementi che purtroppo crea quelle che potremmo definire le realtà distorte; è il mix malriuscito che ci fa credere di non essere all'altezza di una situazione o di una persona, che ci fa pensare di non essere abbastanza, di dover migliorare questo e quello, di essere inferiori agli altri e quindi di non poter competere.


Sono questi i momenti in cui cominciano a buttare un occhio sul giardino del nostro famoso vicino e iniziamo a pensare che forse anche il nostro avrebbe bisogno di una sistemata, di essere pulito, di essere abbellito con qualche fiore in più e perché no anche con un bell'orticello.

Lo miglioriamo e continuiamo però a vedere che il suo è più luminoso e che l'erba è più folta, quindi ci impegniamo di più, leggiamo tutti i manuali di giardinaggio, prendiamo una laurea online in Potatura e Semina, ma neanche questo basta, il suo è più grande; allora allarghiamo il perimetro del nostro, aggiungiamo qualche aiuola, e installiamo gli annaffiatoi automatici, ma lui ha anche i lampioni quindi che fai non li metti anche tu?

Benissimo , adesso dovrà essere per forza come il suo o addirittura meglio , peccato che i suoi fili d'erba siano tutti della stessa altezza mentre i tuoi hanno un dislivello di circa 0,00002 millimetri.


Questo per dire che ognuno a suo modo è perfetto, che la perfezione oggettiva e valida per tutti non esiste , che possiamo impiegare tutta la nostra vita, i nostri sforzi, il nostro tempo e i nostri soldi per essere come qualcun altro o per fare quello che fa qualcun altro ma il risultato finale non sarebbe mai lo stesso perché noi siamo noi e il nostro vicino rimane il nostro vicino.


Non è detto che se per noi il suo giardino è perfetto lo è anche per lui, magari invece lui guarda il nostro e dice: "Magari averne uno come il suo!".


Dobbiamo smetterla di guardare gli altri e voler essere come loro, volere le cose che hanno loro e voler fare le cose che fanno loro e iniziare a guardare più noi stessi per renderci conto di chi siamo, di cosa abbiamo e di cosa facciamo, per esserne fieri e orgogliosi perché nessuno può essere noi ; dobbiamo fermarci e pensare che ciò che siamo è solo merito nostro, che ciò che abbiamo è frutto dei nostri sacrifici e ciò che facciamo è il risultato della nostra volontà.


Dobbiamo guardarci allo specchio di più e ricordarci che nessuno è superiore a noi e che siamo all'altezza del mondo tanto quanto gli altri perché nessuno è migliore di nessun altro.


Quindi se l'erba del vicino è più verde pazienza, vorrà dire che la nostra sarà più folta.





Z.Ferrara


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×