scrivi

Una storia di Marilena

UN FIORE TRA LE NUVOLE

Una fiaba sul valore dell'amicizia

133 visualizzazioni

2 minuti

Pubblicato il 16 giugno 2020 in Fiabe

Tags: #amicizia #farfalle #favole

0

Un giorno, in un campo, tra verdi e morbide colline profumate, in mezzo a tantissimi fiorellini sorridenti e colorati, c’era un semino triste che guardava le nuvole muoversi lente e leggere su in alto nel cielo.

Tra le farfalle, che svolazzando si confondevano spensierate tra i colori dei fiori, una di loro si accorse del semino accovacciato su una foglia intento a fissare il vuoto. La farfalla si rivolse a lui.
- Ciao, perché non ti tuffi anche tu nella terra per germogliare e diventare un bel fiore colorato e profumato?
- Vedi, il mio sogno in realtà è volare in alto nel cielo ed arrivare tra le nuvole!
- Ma è impossibile quello che desideri. Un fiore non ha le ali e non potrà mai volare. Inoltre stando qui a sognare non scoprirai mai la gioia di essere un fiore!
Dopodiché volò via.
La farfalla ritornò tra i fiori profumati, ma i suoi occhi e i suoi pensieri rimasero, però, incollati al semino sulla foglia. All’improvviso fu folgorata da una straordinaria un’idea. Volò velocemente dal semino, lo strinse tra le sue braccia e lo sollevò in volo, portandolo con se lontano da quel campo.
Il semino era sorpreso e si agitava.
- Ma cosa stai facendo? Dove mi stai portando?
- Non temere è una sorpresa! Goditi il volo, intanto! E poi non desideravi volare?

Insieme, felici, accarezzati dal sole e da un piacevole venticello, attraversarono il tappeto variopinto e profumato di fiori che si curvava tra le colline. Si spinsero su campi di grano ancora giovane, su per altre colline, boschi e prati.

Alla fine giunsero in un campo pieno di alberi di pioppo che sembravano avere le radici in mezzo alle nuvole. L’aria era stracolma di batuffoli bianchi e leggeri. L’atmosfera era magicamente meravigliosa.
Il semino capì finalmente le intenzioni della farfalla. Quando si posarono su un fiore abbracciò commosso e grato la sua amica. Poi si tuffò nella terra che lo accolse con generosa dolcezza.

Passarono alcuni giorni e finalmente dal terreno sbucò un nuovo germoglio che il calore del sole attirava in alto verso di se. La piantina si alzò velocemente e desiderosa di guardare il cielo tra l’incanto dei pioppini che volavano intorno. Felice aprì i suoi petali colorati.
Era un fiore bellissimo e la sua felicità non faceva che aumentare la bellezza e il profumo della sua corolla.

La farfalla emozionata si ricongiunse alla sua amica che ricambiò il suo gesto d’amore con dolcissimo nettare ed insieme vissero la loro breve vita come un meraviglioso sogno.


(testo ed immagini di Marilena Parrinello)



Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×