scrivi

Una storia di Fiordaliso

Amarezza

amarena

237 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 08 novembre 2018 in Spiritualità

0

Seguimi

Abbracciami

Cadi su di me

e guidami.

In un momento di solitudine meneghina, si fa strada la consapevolezza che crescere è anche morire poco alla volta.

L'anima crepata in più punti può essere ricucita?

Porterò sempre con me i ricordi luminosi.

È un viaggio infinito, spesso doloroso che ti costringe ad una scelta: vivere consapevoli o idioti.


Cadi su di me con braccia aperte.


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×