scrivi

Una storia di Maricapp

Questa storia è presente nel magazine Racconti brevi e Poesie improvvise

UN'ESTATE PERFETTA

Per gioco o per speranza...

249 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 26 luglio 2019 in Poesia

Tags: #estatemareamorelibert

0


Finalmente sulle onde,

sotto un cielo che non so.

Chi l'aveva mai sognata

questa vita che ora ho?

E la sera tra le stelle

e la musica che passa

tra un sussurro ed un incanto,

in un bagno di melassa,

io mi cullo sulla scia

della luna in mezzo al mare

e stai certo caro mio

che non mi vedrai tornare.

Lì tra figli, sughi, panni,

fai la spesa e pannolini,

veditela un po' tu

coi bucati ed i bambini!

La tua bella e il suo profumo

pensi ti vorranno ancora?

Ancora te che non potrai

dedicarle più di un'ora

tra lavoro, casa, scuola

e pasti ancor da preparare,

te che per la mente avrai

di tutto fuorchè lei da coccolare?

Ma ora scusa amore mio

ti dovrei proprio lasciare.

Sai, c'é Leonardo che mi aspetta

là sul ponte sopra il mare.

Sì Leonardo, quello bello,

quello giovane e abbronzato

che mi fa scordare tutto:

anche averti chissà come amato.




Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×