scrivi

Una storia di Albert5454

Questa storia è presente nel magazine Pillole di pensieri.

Ho visto.

Un pensiero alla vita.

259 visualizzazioni

2 minuti

Pubblicato il 03 febbraio 2019 in Altro

Tags: #amore #gente #tempo #visto #vita

0


Ho visto cieli di un azzurro tenue in albe fresche.
Altri dal colore vivo scagliare un blu cobalto stupendo, unico, sino all’orizzonte.
Ho visto cieli scuri e minacciosi, pronti ad esplodere in temporali, sull’erba appena tagliata.
Ho visto mani dure secche e impolverate, cariche di lavoro, perdersi ad accarezzare un bimbo.Ne ho viste altre curate, pressoché perfette, firmare giudizi e sentenze. Mani unte e scivolose come il loro proprietario. Ho visto cuori attenti al bene comune carichi della voglia di costruire con gioia.Poi ho osservato altri cuori freddi inerti, dalle sembianze di salvadanai.


Ho visto una moltitudine di occhi dal colore tenue al mio fianco. Li ho visti spesso ridenti. Occhi felici in freddi inverni o in profumate primavere. Ho visto davvero ridere o piangere una moltitudine di occhi dal verde pastello, altri di un azzurro che richiamava il cielo.


Li ho osservati, nel riflettere il colore di un fiume oppure, la breve luce di una lucciola.

Ho avuto lacrime di donne sulla mia spalla, lacrime pesanti e dure ad inumidirmi la giacca

.Ho visto poi uno splendido allegro sorriso in quegli occhi pronti a sciogliersi in un grazie. Gli occhi di quando Tu ti rialzavi, correndo con nuova leggerezza, verso tempi nuovi.

Ho visto una donna amata strappatami dal destino, altre vicine e dolci, in lunghe notti silenti. Donne uniche, preziose ad allietare il mio lo sguardo posto sulla vita.


Ho visto lo scorrere del tempo assaporando con piacere, quello che non lascia rimpianti. Ho visto, sentito, discorsi lunghi e vuoti.Ho ascoltato le unitili, vuote parole di chi cercava effimera gloria. Ho udito parole spente rare in ironia, parole inutili, dette solo, autoincensarsi. Ne ho visti e sentiti altri di discorsi, ricchi, pregni di sincera onestà. Discorsi limpidi, costruiti da poche, vere parole. Ho visto il tempo il suo senso, il suo lento incedere.

Ho visto la carica della speranza nel domani scrollare le persone.
Ho ascoltato questa anima che mi fornisce serenità e pace.
Ho visto, vedo e vedrò, questa nostra vita. Albert.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×