scrivi

Una storia di Inbilico95

Questa storia è presente nel magazine Spunti di scrittura: #pioggia

Caro diario

Invisibilmente pioggia

211 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 15 novembre 2018 in Altro

Tags: #pioggiainvisibile

0

Odiavo la mia città, era cupa, grigia, scura, con quegli edifici che tagliavano il cielo.

Mi opprimevano. In fondo sono sempre stata uno spirito libero e tu lo sai bene.

Amavo starmene da sola, con i pensieri che mi seguivano passo dopo passo per il centro della vecchia piazza.

Per un momento mi sentii sola, avevo anche io voglia di amare qualcuno.

Ma che dico! L'amore è un'invenzione dell'uomo per sentirsi meno solo in questo mondo.

L'ho capito a mie spese.

Le mani nelle tasche e la borsa in pelle sulla spalla destra, lo sguardo basso, fisso su quei sanpietrini che tutte le volte contavo con la punta delle scarpe.

Sono una ragazza semplice in fondo. Un paio di jeans, una maglietta e scarpe da ginnastica. In faccia poco trucco, il giusto per essere presentabile. I capelli ribelli lasciati mossi lungo le spalle. Li avevo tagliati da sola durante una della mie crisi esistenziali, ma confesso che era l'unica parte di me che accettavo senza dubbi.

Mi sentivo sempre osservata, fuori luogo, ma in perfetta sintonia con l'istinto di evadere. Che meravigliosa contraddizione.


Continuo a disegnare le vie del centro, specchiarmi nelle vetrine e pensare "ecco quella sei tu"


Una goccia mi bagna la guancia sinistra, veloce arriva fin sotto il mento dove si lascia cadere quasi a peso morto sulle scarpe bianche appena comprate.

Non lacrime ma pioggia.

Istintivamente alzo gli occhi verso quel grigio ghiaccio, una seconda goccia mi bagna, poi una terza e ancora una quarta. Sembra leggermi l'anima.


Avrei voluto essere pioggia, per essere piccola, bagnare parti del mondo mai viste, piangere insieme a qualcuno o amare.

Tante volte avrei voluto essere pioggia per poi sparire, diventando tutto e niente con l'asfalto.


Nessuno si sarebbe ricordato di me, sono nata invisibile e invisibile me ne andrò.


Fs

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×