scrivi

Una storia di Katzanzakis

Questa storia è presente in 2 magazine

Guarda tutti

Penisola del Mani

178 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 07 gennaio 2019 in Poesia

0


Ed ascoltare

schiudersi improvviso

di cicale

al mattino

nel silenzio complice

degli ulivi

e una campana leggera

sullo sfondo.


E immaginare

nel blu ovattato

il canto delle balene

e le mille voci

mute

del mare

tra i sommersi giardini

di corallo.


Ed inseguire

gli ultimi voli

che insidiano il tramonto

e l'aria polverosa

delle mulattiere

quando si posa pigra

a sera

ad appassire.


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×