scrivi

Una storia di Ben64

Questa storia è presente nel magazine AP / ArteProssima

L'artista vive il suo tempo, deve raccontare il suo tempo

AP n.5 - ANTONIO CICCHETTI


progetto

AP/ArteProssima©

pinacoteca d'arte contemporanea


intervista a Antonio Cicchetti

AP n.5 "MURALES" (2019, cm 100x100, tecnica mista su tela)

Antonio Cicchetti  MURALES, 2019 - AP/ArteProssima n.5
Antonio Cicchetti  MURALES, 2019 - AP/ArteProssima n.5
Antonio Cicchetti - artista
Antonio Cicchetti - artista

Sabato 6 giugno 2020, San Vito Chietino (CH), AP/ArteProssima, nello studio dell'artista Antonio Cicchetti per prendere in consegna "Murales" l'opera dell'artista che abbiamo scelto per il nostro progetto di pinacoteca d'arte contemporanea.

Antonio Cicchetti è un'artista pieno di inventiva, lucidità sociale, e molti suoi lavori ci piacevano. Difficile la scelta. Ma alla fine tutti d'accordo su questo quadro "Murales" del 2019. Simbolico di tanta indifferenza alla vita e agli squarci quotidiani, allo stesso tempo così ricco di suoni, di musica che proviene dalla vita stessa.

Antonio Cicchetti  "Spostati, fai posto all'amore..." 2019
Antonio Cicchetti  "Spostati, fai posto all'amore..." 2019
Antonio Cicchetti - artista
Antonio Cicchetti - artista
Antonio Cicchetti e Beniamino Cardines, firma AP
Antonio Cicchetti e Beniamino Cardines, firma AP

AP: Perché l'arte sì?

Perché l’arte libera la mente, e ti da anche la possibilità di lasciare un segno positivo nel mondo, a prescindere dal fatto che venga recepito da pochi o da molti, comunque sia, si lascia sempre una traccia.


AP: Chi sei, come artista?

Sono uno che racconta la sua quotidianità, il suo tempo, le sue angosce e le sue speranze, ma anche il bello della vita.


AP: La tua idea di arte?

L’artista vive il suo tempo, quindi deve raccontare il suo tempo.


AP: Un sogno d'artista?

Il mio sogno d’artista si è già avverato, perché ogni giorno ho la possibilità di fare arte. Questo mi basta, non cerco il successo planetario, non ho sogni di gloria.


AP: Un messaggio d'artista?

Dare sempre la possibilità, al fruitore dell’opera che si è realizzata, la possibilità di interpretarla in piena libertà, senza condizionamenti.

Antonio Cicchetti
Antonio Cicchetti
Antonio Cicchetti
Antonio Cicchetti
Antonio Cicchetti
Antonio Cicchetti
Antonio Cicchetti
Antonio Cicchetti

Antonio Cicchetti, è un uomo-artista che ha costruito col tempo e la pazienza, quella pazienza tutta abruzzese di investire nel lavoro con uno sguardo lontano e tenace. La sua vena artistica creativa si ricollega alla pop art, ai décollage, alla poesia visiva, con una voce molto attenta a guardare la quotidianità e il mondo circostante, cercando di riportarla su opere sempre ironiche, scanzonate come a voler fissare momenti di vita buffa, assurda, incredibile ma vera.

Nell'opera AP n.5 che porta il titolo "Murales" del 2019, Antonio Cicchetti si diverte a ricostruire un cut-up di parole suoni visioni, rubate ai muri delle città da uno sguardo curioso che allo stesso tempo ci ricorda di essere noi, dei distratti. Il grande sax al centro dell'opera è il suono delle città, è la musica che in qualche modo accompagna e cerca di attutire il degrado, la bruttezza, l'infelicità... "Murales" è un'opera viva, i suoi colori sono movimento prima ancora che pittura-affresco.

​​​​​​​

Antonio Cicchetti
Antonio Cicchetti
Antonio Cicchetti
Antonio Cicchetti

ANTONIO CICCHETTI

cenni biografici


Nato e residente a San Vito Chietino (Ch). Sin da piccolo si appassiona alla scultura del legno: “poi inizio il mio corpo a corpo con la pietra della Majella”. Completamente autodidatta. Dopo una lunga pausa e varie vicissitudini. Nel 1996 riprende la sua ricerca artistica, anno da cui inizia a catalogare, fotografare e archiviare tutto quello che fa. Ha frequentato per anni lo studio dell’artista pop Vittorio Bruni, al quale è legato da un’amicizia ventennale. Questa frequentazione ha molto influenzato il suo percorso artistico. Spronato dall’artista Vito Bucciarelli (Biennale di Venezia 1982, professore Accademia di Belle Arti di Urbino e Brera. Inizia la sua attività espositiva in mostre collettive e premi di pittura e scultura, confrontandosi con molti artisti. La passione per l’arte assorbe tutto il suo tempo libero. Lavora come operaio metalmeccanico in fabbrica.


Attività espositiva

2008 Premiato al XVI Concorso Nazionale Premio D’Annunzio di pittura e scultura (Pescara). 2010 Premiato al XVIII Concorso Nazionale Premio D’Annunzio (Pe). 2011 IX Biennale di scultura (Orsogna – Ch). 2012 Premiato al XX concorso Nazionale Premio D’Annunzio (Pe). 2012 Estemporanea di pittura (Canosa Sannita – Ch). 2012 Rassegna di arte moderna “Ossimori in diffusione” (Isernia). 2013 Collettiva di Pittura e Scultura Centro Sociale “ Zona 22” (San Vito Chietino – Ch). 2013 Mostra collettiva “6 artisti per la casa D’Annunziana” a cura di Vito Bucciarelli e Tiziana Tacconi (San Vito Chietino – Ch). 2014 Premiato al XXII Concorso Nazionale Premio D’Annunzio (Pe). 2015 Mostra collettiva “Le Laudi del Colore Edit e friends” con Bruno Donzelli e Paul Kostabi (Tocco da Casauria – Pe). 2017 “INTIMARTE” mostra collettiva presentata da Vittorio Sgarbi al castello “Rocca Paolina” (Perugia). 2018 “FORME E COLORE” atelier Doriano mostra collettiva 29 giu\15 lug durante “Festival dei 2 Mondi” (Spoleto). 2019 “Di-Vi-Na ARTE” opere sul tema del vino (Circolo Aternino – Pescara) a cura di Rosetta Clissa.

2019 “Un Natale così - Mostra d’arte e d’amicizia” Residenza Spazio Libero (Montesilvano – Pe) a cura di R.Clissa e Beniamino Cardines. 2020 “Amore/Love - mostra collettiva” Residenza Spazio Libero (Montesilvano – Pe) a cura di R.Clissa e B.Cardines.


Il quadro "Murales" del 2019, è stato acquisito come n.5 di AP/ArteProssima - pinacoteca d'arte contemporanea.


AP/ArteProssima e Antonio Cicchetti
AP/ArteProssima e Antonio Cicchetti

Ringraziamo tutti gli artisti che ci stanno incontrando e accompagnando in questo bellissimo progetto di AP/ArteProssima-pinacoteca d'arte contemporanea. Tutti coloro - artisti, operatori culturali, amici, associazioni - che stanno intuendo l'importanza di parlare d'arte e non solo di mercificarla.
Dietro tutto questo c'è amore, passione, persone che non vogliono arrendersi al brutto, alla bruttezza, alla volgarità.


Noi di AP/ArteProssima: Ben, Guia, Giuseppe, Francesca, Rosetta, Fiorella, Argemira, Tiziana, Roberta, Laura, Maria, Antonietta... forse, siamo dei sognatori, ma questo non è un sogno, è una realtà.
INVITIAMO tutti gli ARTISTI a contattarci e proporci le loro opere.


Antonio Cicchetti
Antonio Cicchetti
AP/ArteProssima nello studio di Antonio Cicchetti
AP/ArteProssima nello studio di Antonio Cicchetti

Ringraziamo Francesca Mazzocchetti e Giuseppe Baldonieri dello studio fotografico Mazzocchetti Young di Pescara che documentano AP/ArteProssima.


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×