scrivi

Una storia di Davidemesseri

Aurora

54 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 05 febbraio 2020 in Poesia

Tags: #Alba #Cielo #Freddo #Inverno

0

Aurora,
ti sveglia un mattino
di dicembre.
A guardare il prato,
orlato di fini diamanti,
con gli occhi ancora
spenti dal sonno.
Oltre la finestra
c'è ancora poca luce,
ma abbastanza per
illuminare il cielo chiaro.
E io che fisso inerme
quel flebile bagliore;
aspettando che sia giorno,
manciate di secondi scivolano
dalle mia dita intorpidite:
mai fu piú bella
la morte di una notte.



Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×