scrivi

Una storia di Raffaele

Pulizia di Primavera

234 visualizzazioni

2 minuti

Pubblicato il 03 maggio 2019 in Humor

Tags: #Racconti

0


“Io scopo tutti i giorni.”
“Davvero?”
“Certo, non mi credi?”
“No.”
“Tu vivi da solo, giusto?”
“E che centra?”
“Quante volte scopi in una settimana?”
“Non lo dico certo a te!”
“Andiamo, rispondimi…”
“Come capita…”
“Non è una risposta.”
“Va bene! Può capitare anche due volte e certe altre nemmeno una! Contento?”
“Per nulla, sei ridicolo.”
“Cosa!?”
“Non ti offendere, ok? Ma un single che scopa due volte in una settimana e certe volte nemmeno una è inaccettabile per me.”
“Ah, sì? Perché tu sei uno dalle prestazioni eccezionali, vero?”
“Che discorsi fai? È una questione di metodo.”
“Che discorsi fai tu! Non c’è nessun metodo, se non quello farmacologico! E se proprio vuoi saperla tutta, non sembri il tipo ascetico o cazzate simili, hai presente? Quelli che con ore di meditazione dicono di scopare senza sosta. Io dico che sono cazzate!”
“Ascetismo? Farmacologia? Ma tu sei fuori di testa! Per scopare tutti i giorni c’è solo bisogno di organizzazione!”
“Ma fammi il piacere!”
“Te lo dimostro, se vuoi.”
“Certo, fammi un video con il telefonino!”
“Lo farai tu.”
“Cosa!?”
“Ti ospito una settimana e mi riprenderai tutte le volte che scopo.”
“Ma tu sei malato!”
“Addirittura! Cos'è? Paura del confronto?”
“Pensa quello che vuoi, devo andare adesso…”


Qualche settimana dopo.


“Non mi sembri in forma.”
“Dici?”
“Cosa c’è?”
“Ho seguito il tuo consiglio, o meglio, sono stato così stupido da provarci.”
“A fare cosa, scusa?”
“A scopare tutti i giorni!”
“E ti sei ridotto in questo modo?”
“Eh, appunto, coglione io a prenderti sul serio!”
“Ma levami una curiosità, lo hai fatto a mano?”
“Cosa!?”
“Hai scopato a mano?”
“Certo che no! Per chi mi hai preso! Ero in compagnia, insomma, non ti devo delle spiegazioni, ok?”
“Aspetta! Vuoi dire che per scopare ti sei fatto aiutare?”
“Fai lo spiritoso, adesso?”
“Ridicolo.”
“Ancora con questa storia? Adesso mi fai arrabbiare veramente!”
“Scusa, ma proprio non capisco: come ci si riduce nel tuo stato scopando in un appartamentino di pochi metri quadrati e per giunta con l’aiuto di qualcuno? Da quanto tempo non facevi pulizie?”


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×